wearable device

Questo anello tech controlla con un 'gesto' smartphone e PC

Verso One è il nuovo un dispositivo indossabile a forma di anello che permette di interagire in modo accurato, realistico e naturale con smartphone, computer e altri dispositivi

L'anello Verso One
L'anello Verso One (Verso Technologies)

MILANO - Si chiama Verso Technologies. E’ una startup nata nel 2017 per sviluppare sistemi interattivi di ultima generazione. La Società ha sviluppato e brevettato Verso One, un dispositivo indossabile a forma di anello che permette di interagire in maniera semplice ed efficace con smartphone, computer e ulteriori dispositivi
mobili.

Per controllare tutto in un semplice gesto
Infatti Verso One, una volta indossato, grazie a sensori inerziali, riesce a riconoscere, in tempo reale, i gesti delle mani e delle dita collegandoli a relative funzioni. Grazie ad un semplice ma sofisticato oggetto è possibile l’immediata connessione a videogiochi, musica, realtà virtuale, immagini, sport, creando e personalizzando il tutto senza scrivere una riga di codice. Connesso via Bluetooth o USB a smartphone, PC o altri dispositivi, Verso One consente facilmente di rispondere ad una telefonata, alzare il volume di un brano musicale, disegnare e colorare forme, modellare un oggetto in 3D, annotare un testo, controllare un drone, arrampicarsi su una parete rocciosa, suonare una batteria e tanto altro. La particolarità del prodotto di Verso è innanzitutto nella forma, elegante e di dimensioni ridottissime, che permette di indossare il dispositivo durante tutta la giornata e di averlo sempre a portata di mano, per utilizzarlo con tutte le applicazioni.

Dispositivi indossabili
Quello dei dispositivi indossabili è uno dei mercati tecnologici più in crescita​: si prevedono vendite per 200 milioni di dispositivi e un valore di mercato di 25 miliardi di dollari entro il 2020. Innovativa, oltre alla proposta tecnologica, è la modalità scelta per la raccolta del round di investimento di 200.000 euro: la startup ha scelto di utilizzare la formula dell’equity crowdfunding. La campagna si sta svolgendo in questi giorni sulla piattaforma Mamacrowd. Oltre a raccogliere fondi per la produzione del dispositivo, la campagna di equity crowdfunding ha l’obiettivo di continuare ad aggregare una comunità di utenti e partner​.

Sul mercato a novembre
Successivamente, verranno selezionati 100 early-adopter che riceveranno il prodotto in anteprima con il programma developer, che permetterà di realizzare applicazioni compatibili con Verso. Il prodotto ha un go-to-market time di sei mesi: a fine novembre 2017, Verso One sarà lanciato sul mercato a conclusione di una campagna di pre-ordine volta principalmente agli oltre 150 milioni di utenti che nel mondo utilizzano già strumenti digitali per la produzione musicale o per il controllo delle performance artistiche; ai milioni di "hard-core gamers"​, quei videogiocatori appassionati che dedicano alcune ore al giorno all'intrattenimento, sia su console che su PC; ai tanti professionisti, maker e designer​, che potranno utilizzare il dispositivo per migliorare e semplificare l’utilizzo di strumenti di lavoro. Successivamente, il dispositivo potrà essere acquistato in preordine sul sito​.