19 agosto 2019
Aggiornato 02:00
'Germania faro di speranza'

Germania, arriva il socialdemocratico Steinmeier: il «presidente anti-Trump»

Frank-Walter Steinmeier è il nuovo presidente federale tedesco. L'ex ministro degli Esteri socialdemocratico, 61 anni, è stato eletto alla prima votazione con 931 voti su 1.239 grandi elettori presenti

BERLINO - Frank-Walter Steinmeier è il nuovo presidente federale tedesco. L'ex ministro degli Esteri socialdemocratico, 61 anni, è stato eletto alla prima votazione con 931 voti su 1.239 grandi elettori presenti. Succede a Joachim Gauck e manterrà la carica per cinque anni. L'elezione al primo scrutinio con un altissimo numero di consensi, di gran lunga superiore ai 631 necessari, è un segnale importante anche per la cancelliera Angela Merkel che vede confermata la sua leadership all'interno della Cdu che ha risposto in modo compatto alle indicazioni di voto.

Il presidente anti-Trump
Definito da alcuni media come il presidente anti-Trump, Steinmeier si insedierà il 19 marzo e nel suo primo discorso dopo l'elezione, ha cercato di infondere fiducia e speranza nel futuro.

"Germania faro di speranza"
"È meraviglioso che per tantissimi in tutto il mondo, la Germania sia diventata un faro di speranza" ha esordito Steinmeier. "Guardando al mondo, in particolare all'Europa, ci accorgiamo che stiamo vivendo tempi difficili. Ma questo è il nostro tempo e ce ne dobbiamo assumere la responsabilità. E se vogliamo infondere coraggio agli altri, prima di tutto dobbiamo dimostrare coraggio noi stessi. Dobbiamo avere il coraggio di dire ciò che è giusto e ciò che non lo è. Dobbiamo fare una netta distinzione tra rivendicazioni, fatti e bugie" ha concluso il nuovo presidente tedesco.