24 ottobre 2019
Aggiornato 06:00
Stati Uniti

Impeachment Trump, Nancy Pelosi: «Il Presidente non ci ha dato scelta»

La speaker della Camera statunitense: «Abbiamo messo il Paese davanti al partito». Biden: «Trump crede di poter fare quello che vuole e di farla franca»

Nancy Pelosi, speaker della Camera
Nancy Pelosi, speaker della Camera ANSA

NEW YORK - «Trump non ci ha dato scelta». Lo ha detto la speaker della Camera statunitense, Nancy Pelosi, in un'intervista a Msnbc. «Abbiamo messo il Paese davanti al partito», ha aggiunto. «È un momento molto triste per il nostro Paese» e il lancio di un'indagine formale per l'impeachment del presidente Donald Trump «non è causa di alcuna gioia. L'impeachment di un presidente è una cosa seria, come le nostre responsabilità». Le azioni di Trump «hanno messo a repentaglio la sicurezza nazionale e l'integrità delle nostre elezioni». Trump potrebbe aver abusato del proprio potere nella telefonata con l'omologo ucraino Volodymyr Zelensky, durante la quale ha chiesto al leader di Kiev di indagare sull'ex vicepresidente Joe Biden e sul figlio Hunter.

Biden: «Trump crede di poter fare quello che vuole»

«Abbiamo un presidente che crede non ci siano limiti al suo potere, che crede di poter fare qualsiasi cosa e farla franca, e che crede di essere al di sopra della legge. Non è una questione di democratici o repubblicani. È una questione nazionale». Lo ha scritto, su Twitter, l'ex vicepresidente statunitense, Joe Biden, principale candidato democratico per le presidenziali del prossimo anno. Biden è al centro della telefonata tra Trump e l'omologo ucraino; telefonata che potrebbe portare all'impeachment del presidente statunitense per abuso di potere.