12 novembre 2019
Aggiornato 01:30
Stati Uniti

Trump: «Sono ambientalista, ma non rinuncerò a ricchezza USA»

Il Presidente statunitense, Donald Trump: «Voglio acqua e aria pulite, ma la nostra ricchezza è sotto i piedi»

Il Presidente americano, Donald Trump
Il Presidente americano, Donald Trump ANSA

NEW YORK - «Voglio aria e acqua pulite. Ma voglio anche che gli Stati Uniti restino ricchi». Così il presidente statunitense, Donald Trump, ha risposto a una domanda sulla crisi climatica, durante la conferenza stampa a conclusione del G7 a Biarritz, in Francia. «Credo che gli Stati Uniti abbiano delle ricchezze incredibili. Ricchezze sotto i nostri piedi», visto che gli Stati Uniti sono diventati «i primo produttori di energia al mondo»."Non perderò questa ricchezza. Non la perderò in sogni, in turbine a vento, che francamente non funzionano molto bene».

Trump: «Voglio un Paese ricco»

Nonostante questo, ha detto di essere «Un ambientalista. Credo di sapere sull'ambiente più della maggior parte delle persone. Voglio aria pulita, acqua pulita. Voglio un Paese ricco». Trump non ha partecipato alla riunione dedicata al clima al G7 che si è appena concluso e, alla vigilia, aveva detto di non essere molto interessato a parteciparvi, considerandola una perdita di tempo.

Bombardare uragani con atomica? Trump: «Ridicolo»

Secondo il sito news Usa Axios il presidente Donald Trump ha suggerito più volte ai funzionari della Sicurezza interna Usa di esplorare l'idea di usare bombe atomiche per fermare gli uragani prima che tocchino terra negli Stati Uniti. La notizia di Axios, che cita fonti che hanno ascoltato Trump con le loro orecchie e il verbale di un incontro del Consiglio di sicurezza nazionale dedicato al tema, è stata però smentita via Twitter dallo stesso Trump che l'ha definita «ridicola». «Non l'ho mai detto. Altra FAKE NEWS!» ha aggiunto.