20 febbraio 2020
Aggiornato 22:30
Il premier inglese furioso per i costi di Bruxelles

Cameron per l'Europa si affida a Matteo

David Cameron attacca aspramente il «conto totalmente ingiustificato» che è stato recapitato alla Gran Bretagna dall'Unione europea: 2,2 miliardi di euro in più sui conferimenti relativi agli ultimi quattro anni. Nella conferenza stampa al termine del Consiglio Ue a Bruxelles, il primo ministro britannico ha menzionato parole espresse durante i lavori da Matteo Renzi, che lo sostiene.

BRUXELLES - David Cameron attacca aspramente il «conto totalmente ingiustificato» che è stato recapitato alla Gran Bretagna dall'Unione europea: 2,2 miliardi di euro in più sui conferimenti relativi agli ultimi quattro anni. Nella conferenza stampa al termine del Consiglio Ue a Bruxelles, il primo ministro britannico ha menzionato parole espresse durante i lavori dal presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, di cui ha detto avere l'appoggio su questa vicenda.

RENZI: NON E' UNA CIFRA, MA UN'ARMA LETALE - Secondo quanto riferito da Cameron, il premier italiano avrebbe riferito che non è ben chiara l'entità della cifra richiesta dall'Unione europea: secondo Matteo Renzi «la gente non capisce, questa non è una cifra ma un'arma letale che porta le persone a pensare che la Commissione europea consista di tecnocrati» fuori dalla realtà. E aggiunge il primo ministro Cameron «condivido queste parole dalla prima all'ultima».

CIFRE INACCETTABILI - Cameron ha proseguito l'attacco affermando che «non è mai successa una cosa simile, con queste modalità inaccettabili». E continua, il primo ministro britannico: «In passato ci sono stati degli aggiustamenti, al ribasso o al rialzo sul nostro contributo, ma 2,2 miliardi è più dei contributi totali di molti Paesi. Non è questo il modo di gestire questa istituzione». Tutto questo «va discusso urgentemente e abbiamo già trovato supporto presso il premier italiano, il premier olandese - ha aggiunto - e quello greco. Ne dovranno parlare i ministri delle Finanze dell'Ue».