16 ottobre 2019
Aggiornato 14:00
Relazioni internazionali

Nuova riunione a Vienna del gruppo «Cinque più Uno»

La capitale austriaca ospiterà un ciclo di negoziati di alto livello sul programma nucleare iraniano. Le due parti hanno raggiunto un accordo provvisorio il 24 novembre 2013 a Ginevra, in vigore dal 20 gennaio

VIENNA – Nuova riunione a Vienna del gruppo «Cinque più Uno», per un ciclo di negoziati di alto livello sul programma nucleare iraniano. La delegazione di Theran è partita in direzione della capitale austriaca, guidata dal ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif.

DUE GIORNI DI COLLOQUI - Zarif incontrerà l'Alto rappresentante della Politica estera dell'Unione Europea, la baronessa Catherine Ashton, che guida le potenze mondiali - Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Russia, Cina e Germania - durante i colloqui. I responsabili dei team negoziatori riesamineranno i rapporti delle delegazioni di entrambe le parti e discuteranno l'agenda per la due giorni di negoziati di alto livello, a partire da martedì 8 aprile. I colloqui tra Tehran e il gruppo Cinque più Uno rientrano nelle iniziative per arrivare a un accordo finale sul programma nucleare della repubblica islamica.

L'ACCORDO PROVVISORIO - Le due parti hanno raggiunto un accordo provvisorio il 24 novembre 2013 a Ginevra, in vigore dal 20 gennaio. Accordo in base al quale le potenze occidentali hanno alleggerito le sanzioni contro l'Iran in cambio della limitazione di alcuni aspetti delle attività nucleari per sei mesi.