10 dicembre 2019
Aggiornato 01:30

Iran, liberati due escursionisti USA. Sono diretti in aeroporto

Shane Bauer e Josh Fattal hanno lasciato il carcere di Teheran

TEHERAN - I due escursionisti americani detenuti da due anni in Iran per spionaggio sono stati liberati e hanno lasciato il carcere di Evine nella zona nord di Teheran, per raggiungere l'aeroporto della capitale. Lo ha annunciato l'agenzia di stampa ufficiale Irna.

I due americani sono partiti per l'aeroporto di Teheran Mehrabad dopo essere stato rilasciati», ha riportato l'Irna senza dare altre precisazioni.

Shane Bauer e Josh Fattal hanno trascorso oltre due anni in carcere, in seguito al loro arresto lungo la frontiera tra Iran e Iraq nel luglio 2009. Una terza americana nel gruppo al momento dell'arresto, Sarah Shourd, è stata rilasciata lo scorso anno su cauzione.