22 febbraio 2020
Aggiornato 21:00
Egitto

Lo stato di salute di Mubarak è «instabile»

La Procura starebbe valutando il trasferimento in carcere

IL CAIRO - Lo stato di salute dell'ex presidente egiziano Hosni Mubarak è «instabile»: lo ha reso noto l'agenzia di Stato egiziana, la Mena, citando fonti dell'ospedale di Sharm-el-Sheikh dove l'82enne rais si trova attualmente ricoverato.
I medici curanti stanno sottoponendo Mubarak ad una serie di esami clinici per accertare le cause di tale instabilità, secondo quanto riferito dalle fonti.

La Procura generale egiziana starebbe invece valutando la possibilità di un trasferimento in carcere dell'ex Presidente: una equipe di medici legali si recherà nell'ospedale di Sharm-el-Sheikh per esaminare le condizioni del rais e stabilire se sia possibile trasferirlo nel carcere di Tora, al Cairo, o al limite nell'infermeria della prigione.

L'82enne Mubarak, dimessosi l'11 febbraio corso al termine di violente manifestazioni di piazza, si trova ricoverato in ospedale dopo aver sofferto un malore durante un interrogatorio: è indagato - insieme ai figli Gamal e Alaa - nel quadro dell'inchiesta sulla repressione governativa che ha causato oltre 800 morti.