7 dicembre 2019
Aggiornato 22:00

Isolato il leader dell'opposizione Karoubi, arrestati i figli

Anche Moussavi non ha più contatti con il mondo esterno. I due responsabili di aver mobilitato la piazza contro il regime dopo oltre un anno dalle proteste

TEHERAN - Uno dei leader dell'opposizione iraniana, Mehdi Karoubi, da giorni agli arresti domiciliari , è completamente isolato dal mondo esterno e i suoi figli sono stati arrestati. E' quanto denuncia il suo sito, Sahamnews.

«Lunedì pomeriggio, agenti di sicurezza hanno attaccato la casa di Karoubi - si legge su Sahamnews - la signora Karoubi è stata rinchiusa da una parte, il signor Karoubi da un'altra e gli agenti di sicurezza hanno iniziato a perquisire la casa e a cambiare tutte le serrature». «Da allora - prosegue il sito - non si hanno più informazioni su Karoubi e la moglie». Ali Karoubi, uno dei figli dell'ex presidente del Parlamento, è stato arrestato ieri sera dalle forze di sicurezza, mentre la casa di un altro figlio di Karoubi, Hossein, è stata «attaccata» dalle forze di sicurezza, ma l'uomo è riuscito a sfuggire all'arresto.

Anche l'altro leader dell'opposizione, Mir Hossein Moussavi, e la moglie Zahra Rahnavard, sono agli arresti domiciliari dal 16 febbraio scorso, isolati dal mondo esterno, stando a quanto riferisce il sito web Kaleme. Il capo dell'autorità giudiziaria, l'ayatollah Sadegh Larijani, aveva annunciato la settimana scorsa che la giustizia avrebbe tagliato tutti i mezzi di comunicazione a disposizione di Moussavi e Karoubi, responsabili di aver mobilitato la piazza contro il regime dopo oltre un anno dalle proteste seguite alle contestate elezioni presidenziali del 2009.