7 giugno 2020
Aggiornato 02:30
Pakistan

Lahore, doppio attacco kamikaze

Almeno 18 i morti. Colpita tomba di famoso santo sufti

ISLAMABAD - E' aumentato ad almeno diciotto morti il bilancio delle due esplosioni, provocate da altrettanti kamikaze, che hanno investito questa sera un santuario sufi a Lahore, nell'est del Pakistan. Lo ha annunciato un responsabile della città pachistana.
Le deflagrazioni hanno investito Data Durbar, la tomba del famoso santo sufi che è visitata da centinaia di migliaia di persone ogni anno. Un altro responsabile della polizia, Omar Virk, ha riferito che i feriti sono oltre trenta.
Il sufismo è una corrente del misticismo islamico che si propone di recuperare lo spirito originario dell'insegnamento di Maometto.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal