29 marzo 2020
Aggiornato 14:30
più occupati e più lavoro

Lazio, la regione è sul podio in Italia per l'aumento delle imprese

Lo studio di Unioncamere-Infocamere sottolinea che nella Regione Lazio la ripresa è concreta e visibile

ROMA - Il Lazio sta diventando una regione virtuosa nell'economia del Belpaese. Oltre al miglioramento dei dati riguardanti l'occupazione, ora arriva anche lo studio di Unioncamere a sottolineare la ripresa. 

Lazio in pole position per l'incremento di nuove imprese
«Torna a salire il numero delle imprese in Italia e il Lazio è la regione in cui nel 2015 l'aumento è stato più alto». Così l'assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive della Regione Lazio, Guido Fabiani, commentando lo studio Unioncamere-InfoCamere che «ci consegna l'immagine di un Paese in cui il ritmo di crescita delle imprese è tornato ai livelli antecedenti alla crisi e il Lazio si rivela protagonista di questa ripartenza, con il più alto saldo positivo territoriale, tanto in termini assoluti (con un aumento di oltre 10.700 imprese nel 2015) che in termini percentuali ( con un + 1,71%).»

La regione riparte
«È il segno che la fiducia in una ripartenza concreta dell'economia è diffusa nella nostra regione. A questa evoluzione - ha aggiunto poi Fabiani - crediamo non siano estranee le politiche di sviluppo messe in campo da questa amministrazione regionale nei tre anni trascorsi per rilanciare il credito alle imprese, sostenere l'innovazione e impostare un solido e forte processo di reindustrializzazione del tessuto produttivo che porti l'economia del territorio a riorientarsi verso nuovi e più dinamici settori». (Fonte Askanews)

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal