19 novembre 2019
Aggiornato 14:00
primi nell'efficientamento energetico

Regione Lazio, a Parigi con due proposte di eccellenza

La regione si distingue in un settore strategico di fondamentale importanza

ROMA - «Con la Giornata Nazionale di lancio dei bandi 2016-2017 per Horizon 2020 la Regione Lazio conclude una settimana di lavoro intensa su un settore strategico di fondamentale importanza: quello dell'energia, dell'efficientamento energetico, delle fonti alternative, della ricerca». Così l'assessore all'ambiente della Regione Lazio, Fabio Refrigeri, durante l'assise di Horizon 2020.

Il Lazio è la terza regione all'avanguardia del paese
«In queste ultime settimane - ha dichiarato Refrigeri - abbiamo spiegato il lavoro svolto su questi temi dalla Giunta di Nicola Zingaretti, dai cantieri aperti e scaturiti dalla Call 2007-2013 ai nuovi bandi della Call 2014-2020. Siamo intervenuti, a Firenze, alla 43° Assemblea europea della Conferenza delle Regioni periferiche e marittime, promotrice presso l'Ue della creazione di una strategia macroregionale per il Mediterraneo, delineando la nostra strategia per un migliore utilizzo dei fondi comunitari e nazionali nei settori delle infrastrutture, dell'ambiente, dell'energia. Il nostro obiettivo adesso è la partecipazione alla Conferenza di Parigi 2015 sul clima dove il Lazio arriverà con la forza del nuovo Piano energetico regionale, a cui sta lavorando, confermandosi terza regione all'avanguardia nel nostro Paese per efficientamento energetico. Saremo in Francia con due proposte di eccellenza su sostenibilità e qualità dei consumi, ci stiamo lavorando, con l'Europa e in Europa, mettendo a frutto una progettualità che si sta sviluppando tutta nella nostra Regione». (Fonte Askanews)