22 ottobre 2020
Aggiornato 11:00
Un brindisi di Natale da collezione

Cantina Tollo: una bottiglia da collezione per le feste

Sotto l’albero si unisce il meglio dell’Abruzzo: un vino rosso da non perdere e un’etichetta in ceramica, la cui lavorazione è tipica di questa regione

MILANO - Un brindisi di Natale da collezione, capace di trasformare una bottiglia in un simbolo del territorio. La proposta è di Cantina Tollo. L’azienda abruzzese ha infatti lanciato una nuova idea per le feste: una bottiglia magnum di 1,5 litri con un’esclusiva etichetta in ceramica firmata dall’artista Giuseppe Liberati.

L’opera, che richiama la storica lavorazione artistica d'Abruzzo, sarà un’ottima idea regalo per questo Natale, ma anche per il futuro. Cantina Tollo ha infatti deciso di proporre ogni anno un’etichetta ispirata a un tema diverso. Quest’anno le magnum da 1,5 litri saranno dedicate al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia.

Questo originale packaging è anche un modo per rafforzare il legame di Cantina Tollo con il suo territorio. «Abbiamo pensato a un’idea originale, alternativa alle tradizionali ceste, ma soprattutto abbiamo voluto unire due elementi cardine della nostra filosofia: la qualità e l’attaccamento alla nostra regione, l’Abruzzo - afferma il direttore Giancarlo Di Ruscio -. Qualità e tradizione che saranno rispecchiate sia dal nostro vino che dalla decorazione della bottiglia. Abbiamo voluto rendere omaggio a uno dei simboli del nostro territorio, la lavorazione della ceramica, pensando a un’etichetta ogni anno diversa, che racchiuda un messaggio importante e rappresentativo dell’anno che si conclude con le feste natalizie. In questa occasione non potevamo che scegliere i 150 anni dell’Unità d’Italia».