3 aprile 2020
Aggiornato 23:00
Utili per 350-400 milioni dollari

Avatar è una «miniera d'oro» per Murdoch

Il film di Cameron finora ha incassato 2,64 miliardi. Per News Corp un risultato davvero straordinario e una scommessa vinta

NEW YORK - In arrivo profitti straordinari per News Corp. La conglomerata di Rupert Murdoch guadagnerà tra i 350 e i 400 milioni di dollari una volta che il colossal di James Cameron «Avatar», il film con più incassi nella storia del cinema, sarà disponibile in formato Dvd e in televisione a pagamento. Lo rivelano due fonti informate dei fatti, citate dall'agenzia di stampa Bloomberg. La somma rappresenta circa il 40% del miliardo di dollari di utili che Avatar dovrebbe generare per 20th Century Fox e altri investitori.

Per News Corp sarebbe un risultato davvero straordinario e una scommessa, quella di investire nel film di Cameron, andata a buon fine. La somma ricavata da Avatar ammonterebbe infatti a circa la metà degli utili operativi trimestrali della società di Murdoch. News Corp, tuttavia, non vuole commentare queste previsioni, ha detto il suo portavoce James Clayton.

Altri analisti avevano diffuso delle stime sui probabili guadagni di News Corp generati da Avatar. Previsioni che andavano dai 380 milioni di dollari (Soleis Securities), comprese le spese di distribuzione, a 737 milioni di dollari ( Barclays Capital), a cui si dovrebbero sottrarre 220 milioni di dollari in costi di produzione.
News Corp, che controlla anche 20th Century Fox, ha speso circa 350 milioni di dollari per pubblicizzare e distribuire Avatar. Il film, finora, ha incassato in tutto il mondo 2,64 miliardi di dollari. E potrebbe raggiungere i 3 miliardi di dollari.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal