1 giugno 2020
Aggiornato 11:30
Crack Lehman Brothers

Lehman Brothers: incontro ABI e Associazioni dei Consumatori

L'incontro, interlocutorio, è servito per precisare le posizioni delle singole parti

In data 17 Dicembre le Associazioni dei consumatori sono state convocate presso la sede dell'Abi per discutere delle iniziative che l'associazione bancaria intende mettere in atto a difesa degli investitori che posseggono obbligazioni o prodotti assicurativi garantiti sempre da obbligazioni emesse dalla Lehman.

L'incontro, interlocutorio, è servito per precisare le posizioni delle singole parti. L'Abi ha proposto di mettere a disposizione dei risparmiatori la procedura gratuita per l'insinuazione al passivo verso i paesi dove la Lehman ha posizioni maggiormente rilevanti ( Stati Uniti, Olanda e Gran Bretagna).

Le Associazioni dei consumatori hanno ritenuto del tutto insufficiente tale iniziativa e, tra l'altro, hanno messo in evidenza che qualora tale procedura fosse messa in atto non dovrà contenere alcun limite ad iniziative giudiziarie da parte del singolo consumatore delegante.

A loro volta tutte le Associazioni presenti al tavolo hanno indicato una serie di richieste che si possono riassumere come segue:

Costituzione di un fondo di garanzia alimentato dalle banche;
Sostituzione dei prodotti in default con altri prodotti garantiti dalle banche che hanno venduto i prodotti ai loro clienti;
La possibilità di avviare la conciliazione come è stato fatto in passato da alcuni istituti credito per i casi Parmalat,Cirio ecc.
Costituire una cabina di regia tra Abi - Associazioni e Istituti di credito per fornire informazioni tempestive su possibili altri default

La riunione si è conclusa con l'impegno dei rappresentanti Abi di portare all'attenzione del consiglio direttivo le richieste e di convocare un nuovo incontro non appena valutate le richieste delle associazioni.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal