17 luglio 2019
Aggiornato 01:00
Corsa dei campioni

Pensionato a chi? Coulthard corre... e vince ancora!

A 46 anni suonati, lontano dalla Formula 1 ormai da dieci, l'ex pilota di Williams, McLaren e Red Bull si aggiudica la sua seconda Corsa dei campioni a Riyad

Formula 1

Kubica a un passo dal rientro. Ma c'è un rischio sicurezza?

Ancora nessun annuncio ufficiale dalla Williams, anche se le voci parlano di un contratto biennale già firmato. Ma i colleghi piloti si ribellano: con un braccio infortunato, cosa farà in caso di incidente?

Auto

Nuovo record per Montoya... ma su una macchina stradale!

L'ex pilota di Formula 1 raggiunge la massima velocità della sua carriera: 420 km/h. Non su una monoposto, ma sulla Bugatti Chiron, supercar da 1500 cavalli prodotta in soli cinquecento esemplari. È accaduto mentre stabiliva il primato di accelerazione da 0-400 km/h e frenata, in appena 42 secondi

La Nations cup chiude il programma della Race of champions

Sebastian Vettel porta (da solo) alla vittoria la nazionale tedesca

La figuraccia nella gara individuale non frena il ferrarista, che si riscatta alla grande in quella a squadre. Rimasto da solo dopo l'incidente di Wehrlein, batte tutte le nazioni avversarie e fa vincere la sua Germania per la settima volta

Vittoria a sorpresa nella Race of Champions di Miami

Montoya, l'ex rivale di Schumacher batte Vettel ed è campione dei campioni

In Formula 1 corse a inizio anni 2000 con Williams e McLaren, sfidando la leggenda Michael. Oggi, a 41 anni, riecco Juan Pablo: al suo debutto alla Corsa dei campioni sconfigge 16 rivali (tra cui l'attuale ferrarista) e trionfa

Le reazioni alla notizia choc di oggi

Gli omaggi a Nico Rosberg del mondo della F1... e del Napoli calcio

Il tedesco è stato a Fuorigrotta nel 2014 e la squadra partenopea lo ha invitato al San Paolo. La McLaren ricorda anche gli abbandoni di Felipe Massa e Jenson Button: «La Formula 1 non sarà più la stessa senza questi tre ragazzi»

L'ex pilota di F1 trionfa in America

Juan Pablo Montoya nella storia: rivince la 500 Miglia di Indianapolis

Quindici anni dopo la prima volta, il colombiano, a quasi 40 anni, torna a vincere la leggendaria corsa statunitense. Nel mezzo, una carriera senza pari, con successi sia in Formula 1, che in IndyCar, che in Nascar