19 febbraio 2020
Aggiornato 04:00
L'intervento dell'ex Premier al congresso del PDL milanese

Berlusconi: Alfano si mangia gli altri Segretari

Il leader del PDL: E' preparato, colto, intelligente e leale. Non siamo un partito di plastica, abbiamo un grande futuro. Pisanu: Ok a Schifani sui moderati, ma prima rompere con la Lega. Casini: Alfano può dare al partito una prospettiva per il futuro

La stagione dei congressi

Alfano: Grande successo dei congressi, ora quelli comunali

Il Segretario del PDL: In 300 mila hanno votato personalmente. E' una risposta all'antipolitica. Quagliariello: Dalla Puglia parte la nuova stagione del Centrodestra. Rotondi: Congressi dimostrano che la scommessa di Alfano è vinta

La vita dei partiti | PDL

Alfano: No alla «grande coalizione» nel 2013, non andiamo col PD

Il Segretario del PDL: Dopo l'emergenza si tornerà alla normalità degli schiramenti. Cicchitto: Rigore sulle tessere e con chi vuole criminalizzarci. Frattini: Bene Alfano sulla trasparenza, non abbassare la guardia. Caos tessere, Verdini commissario a Modena

La stagione congressuale del PDL

Alfano: Pieno rispetto delle regole, i congressi proseguono

Il segretario del PDL: Ogni irregolarità è inutile, si vota solo con il documento d'identità. Coordinatori: Bene Alfano, mette fine alla telenovela delle tessere. Cicchitto: C'è tentativo di delegittimazione, ma anche antidoti. Fontana: Nessuna tolleranza a chi attenta a diritti

La vita dei partiti | PDL

Le tessere false agitano il Pdl, Alfano: Se è vero stop ai congressi

Secondo i coordinatori esiste un meccanismo «a prova di bomba», per Alfano «i furbetti» non passeranno. Eppure il caso delle tessere false e le eventuali infiltrazioni criminali agita non poco i vertici di via dell'Umiltà. Frattini: Fuori i mafiosi dal partito

Congresso provinciale del PDL Siena

Pdl, la Rete contro Verdini & Matteoli: caos per il congresso di Siena

A far precipitare il confronto è stata la decisione dei vertici regionali del partito di far tenere nel piccolo centro di Bettole - e non a Siena - l'assise provinciale. La scelta ha fatto infuriare il candidato Michelotti