9 agosto 2020
Aggiornato 19:30
Conferenza stampa di fine anno del Premier

Monti lancia il «Cresci Italia»: Non servirà un'altra manovra

«Eviteremo tensioni sociali, eravamo sul burrone con gli avvoltoi». Ora l'impegno del governo sarà tutto concentrato sulla crescita, con gli interventi sulle liberalizzazioni e sul mercato del lavoro che «procederanno parallelamente» per far digerire i primi al centrodestra, i secondi al centrosinistra

Conferenza stampa di fine anno del Premier

Monti: Dialogo coi partiti, il mio futuro non è in politica

Il Premier: Sono «sorpreso» dalla popolarità mio e dell'Esecutivo. I Ministri? Parlano a titolo personale. Quanto ai partiti, «l'appoggio delle forze politiche mi sembra ci sia»

Conferenza stampa di fine anno del Premier

Monti: Manovra recessiva? Senza il sistema sarebbe scoppiato

Il Presidente del Consiglio: «Ricordiamoci in che condizioni eravamo pochi mesi fa. Tuttavia nella manovra abbiamo tenuto presente, accanto all'urgenza, l'obiettivo di ridurne l'impatto recessivo»

Conferenza stampa di fine del Premier

Monti: Riforme, ma non ho annunci da fare

«Siamo convinti che l'operazione volta a liberare energie (liberalizzazioni, concorrenza) e a stimolare il capitale umano attraverso l'università e la ricerca e la stessa riforma impegnativa, essenziale, del mercato del lavoro, hanno sì finalità di crescita ma una forte finalità di equità»

Il Governo Monti

Oggi la prima conferenza stampa di fine anno di Monti

Spazio alla stampa estera nel botta a risposta all'ex Galleria Colonna. Una scelta che rompe una tradizione consolidata nei lunghi anni di governo di Silvio Berlusconi e Romano Prodi i cui incontri stampa di fine anno si erano svolti in alternativa fra Villa Madama e il complesso monumentale di San Michele a Ripa

In primo piano

La deriva dell'onnipotenza

Dalla conferenza stampa di fine anno si scopre che Berlusconi governa il mondo e i cittadini risolveranno da soli la crisi