18 novembre 2019
Aggiornato 13:00
Pd e M5s si rimpallano continguità e simpatie con le mafie di Roma e dintorni

De Vito: «Noi una condivisione su un post, i vostri in Mafia capitale»

Un post del senatore Esposito fa scoppiare la bufera. Il piddino al DiariodelWeb.it: «Come mai i mafiosi condividono i post di Di Battista?» Il capogruppo grillino: «Accusa bieca e strumentale, si tolgano di mezzo dal governo della città»

Parla Esposito, commissario Pd sul litorale romano

«A Ostia la mafia scorrazza e condiziona la politica»

Il senatore democratico al DiariodelWeb.it: «Il clima è quello delle regioni di camorra e 'ndrangheta. Le famiglie criminali fanno paura anche all'Amministrazione. E il lavoro da fare è ancora lungo, anche dentro al partito»

Bettini, Morassut: tutti sapevano, nessuno parlò

Roma: la lunga marcia del Pd dall'utopia al sottobosco

La relazione di Fabrizio Barca traccia un profilo del partito nella Capitale a due facce: quello buono, ma disorganizzato, e quello cattivo, preda dei capibastone. Alla faccia di chi si proponeva come paladino della legalità...

Centrosinistra | Corsa Quirinale

SEL e Barca si sfilano, PD a rischio scissione

Il voto di oggi sul Quirinale apre una frattura forse insanabile tra Pd e Sel e spinge anche Fabrizio Barca, neotesserato democratico, su una linea di confine. L'idea di una separazione tra l'ala sinistra del Pd e il resto del partito diventa una possibilità concreta

Politiche europee

Barca: 43 programmi su 52 hanno raggiunto il target di spesa dei fondi europei

I risultati raggiunti, commenta il Ministro per la Coesione Territoriale, Fabrizio Barca, «rappresentano un notevole balzo in avanti». Erano solo 17 il 30 settembre. «Molti programmi, anche alcuni di grandi dimensioni del Sud, hanno realizzato, pure in condizioni difficili delle pubbliche finanze»

Presentate le tre linee su cui l'Italia sta conducendo i negoziati

Ue: Barca, ecco il «triangolo» rosso dell'Italia per il bilancio 2014-2020

Gli obiettivi: ridurre il contributo netto, migliorare la spesa della Pac e i fondi di coesione. Pur riconoscendo l'esigenza di non togliere all'improvviso i fondi alle regioni che non rispettano più i requisiti, l'Italia preferisce che questo «atterraggio morbido» sia finanziato con programmi nazionali e non comunitari. Tobin tax, nuova proposta a novembre per 11 paesi