24 febbraio 2020
Aggiornato 18:30
Impresa & Territorio

In Brianza la crisi rallenta ma non frena

Il recupero non cancella le preoccupazioni degli imprenditori che restano ancora incerti sull’andamento dei primi mesi del 2013. Preoccupazioni che si riflettono anche sul fronte occupazionale: il saldo tra entrate e uscite nel mondo del lavoro è pari a -0,7 punti percentuali, stabile il ricorso alla cassa integrazione

10 milioni di euro a sostegno delle imprese della Brianza

Nascono i bond Brianza

Banca Popolare di Bergamo, Camera di commercio di Monza di Brianza, Provincia di Monza e Brianza e tutte le associazioni di categoria insieme per sostenere le imprese, che chiedono meno tasse e più facilità di accesso al credito per uscire dalla crisi

Impresa & Territorio

Nel 2012 in Brianza chiudono 11 imprese al giorno per la crisi

Eppure il saldo delle imprese nel 2012 resta attivo: 4061 imprese cessate e 4782 nuove imprese iscritte, per un saldo positivo di +721. Monza e Brianza prima provincia lombarda per tasso di crescita (+0,99%). Valli: «Il germe del fare impresa è ancora forte in Brianza, ora incentiviamo start-up e sosteniamo imprese in difficoltà»

Presentazione del «Rapporto Brianza 2011. Imprese e territorio»

Superate le 90mila imprese a Monza e Brianza

Con 34,5 imprese manifatturiere per kmq Monza e Brianza vanta la densità industriale più alta in Italia e in Europa