23 settembre 2021
Aggiornato 19:00
studio del big bang

Fusione di due buchi neri, rilevate altre onde gravitazionali

Questi particolari segnali che si propagano alla velocità della luce ci possono portare messaggi relativi a fenomeni che non potremmo studiare diversamente, in primo luogo le fasi iniziali del Big Bang

rilevate il 14 settembre 2015

Onde gravitazionali, dopo decenni di ricerche esistono davvero

Le onde gravitazionali misurano la tensione dello spazio, un effetto del movimento di grandi masse che deformano la struttura dello spazio-tempo, si muovono alla velocità della luce e non possono essere fermate da nulla

A 100 anni da Einstein

Il «rumore» delle onde gravitazionali

Dopo la scoperta del bosone di Higgs, la comunità internazionale dei fisici festeggia un altro importante traguardo scientifico: la prima conferma diretta dell'esistenza delle onde gravitazionali. Un regalo perfetto per i 100 anni della relatività generale di Albert Einstein, che è stato il primo a pensarle e a descriverle nelle sue equazioni.

l'annuncio a washington

Onde gravitazionali: attesa per l'annuncio, ma cosa sono?

Sono oscillazioni dello spazio-tempo, simili alle onde provocate da un sasso in uno stagno, che viaggiano alla velocità della luce. Sono state già ipotizzate da Albert Einstein cento anni fa

lo disse Einstein

Scoperte (forse) le onde gravitazionali, attesa per l'annuncio

La comunità mondiale si sta dotando di diversi rivelatori di onde gravitazionali: due sono negli Stati Uniti (in Alabama e nello stato di Washington), e costituiscono lo strumento LIGO, mentre il rivelatore VIRGO è in Italia, nella campagna intorno a Pisa

Dal 26 novembre al 17 marzo

30 anni di GiovedìScienza: per il nuovo ciclo da Odifreddi a Piero Angela

Al via la nuova stagione dell'appuntamento torinese con la scienza per antonomasia, che coinvolgerà personaggi di spicco come Piero Angela, Mauro Salizzoni, Piergiorgio Odifreddi e che andrà oltre la storica sede del Teatro Colosseo

Dark Energy Survey

Universo, ecco le prime foto della materia oscura

Le immagini sono il primo risultato del progetto che punta a mappare le zone sconosciute del cosmo. Gli esiti di questi studi potrebbero confermare la teoria della relatività generale partorita da Albert Einstein

Studio dell'UCLA pubblicato da Science

Conferme alla relatività da stelle attorno a buco nero

Due stelle in orbita stretta attorno a un buco nero situato nel centro della Via Lattea potrebbero fornire nuove conferme della curvatura dello spazio-tempo prevista dalla relatività di Einstein