3 febbraio 2023
Aggiornato 00:30
Design

Ernestomeda: Sign e le soluzioni per far dialogare in armonia l’ambiente cucina e la zona living

rnestomeda, con il suo progetto Sign, propone un nuovo concetto di ambiente cucina, divenendo una vera e propria estensione del living

Ernestomeda, elementi a giorno
Ernestomeda, elementi a giorno Foto: Ufficio Stampa

Quelli che un tempo erano due spazi abitativi ben separati, cucina e zona living, si sono trovati sempre più spesso a comunicare tra loro: la scelta degli arredi diventa allora fondamentale per ottenere spazi che possano dialogare in armonia, creando un continuum di forme e di colori, rimanendo allo stesso tempo riconoscibili.

Ernestomeda, con il suo progetto Sign, il nuovo modello di cucina ideato da Giuseppe Bavuso, architetto e art director dell’azienda, propone un nuovo concetto di ambiente cucina – in grado di incontrare gli altri ambienti domestici, divenendo una vera e propria estensione del living – scegliendo elementi di design funzionali, perfetti per creare un connubio tra le due zone, che li rende parti inscindibili di un unico spazio da vivere.

Elementi a giorno Daylight

Dal design elegante e raffinato, gli elementi a giorno Daylight sono una soluzione dall’animo decorativo e funzionale, perfettamente in grado di creare continuità con la zona living e di integrarsi allo stesso tempo con armonia nell’ambiente cucina grazie all’impiego delle medesime finiture. Si tratta di strutture a giorno inseribili su diversi elementi, come per esempio le basi, i pensili o gli armadi, e sono la soluzione ideale per riporre i propri oggetti, come vasi, soprammobili o libri, dissolvendo le barriere tra i vari ambienti, ma creandone uno unico da condividere.

A seconda delle strutture scelte, gli elementi a giorno Daylight possono essere arricchiti grazie alla vasta disponibilità di finiture presenti, così da incontrare le esigenze e il gusto di chi li vive. In aggiunta, la cornice perimetrale in alluminio può essere impreziosita dall’illuminazione LED con accensione da remoto.

Boiserie Set con scaffale a giorno Stay

Il nuovo modello di cucina Sign si caratterizza per un nuovo concetto di open space, che si riflette anche nelle boiserie inserite all’interno del progetto. Le boiserie, composte dalle nuove pannellature Set, che possono essere dotate di scaffaletti a giorno Stay, sono state progettate per «aprirsi» verso l’esterno e incontrare gli ambienti circostanti.  Gli scaffaletti a giorno Stay sono la soluzione studiata per contenere porta barattoli, porta spezie, porta coltelli e porta pellicole, così da rendere ancora più funzionale la boiserie, senza tralasciare il forte impatto estetico donato dal profilo in alluminio che li caratterizza.

Anche questo elemento presenta un ampio margine di personalizzazione, grazie a una vasta scelta di finiture e alla possibilità di installare l’illuminazione opzionale LED.

Pensili View

Peculiarità del progetto Sign è l’assenza nella parte superiore dei classici pensili chiusi: nel modello, questi elementi contenitivi lasciano spazio a pensili che sono studiati per donare leggerezza e armonia all’ambiente, così da ricordare le strutture classiche del living. Caratterizzati dalla trasparenza dei vetri, i pensili View sono l’elemento perfetto per organizzare lo spazio della propria cucina in maniera inedita.

I pensili View sono disponibili in diversi materiali, finiture e abbinamenti, offrendo un alto grado di personalizzazione per incontrare le diverse esigenze progettuali dei consumatori.