15 agosto 2022
Aggiornato 18:00
Beauty

Cosmesi: boom di vendite per il make up bio

Mai come negli ultimi anni, il mondo beauty sta subendo una rivoluzione dal profondo: sempre più persone acquistano cosmetici biologici per la cura della propria pelle.

Ragazza con rossetto
Ragazza con rossetto Foto: Pixabay

Mai come negli ultimi anni, il mondo beauty sta subendo una rivoluzione dal profondo: sempre più persone acquistano cosmetici biologici per la cura della propria pelle.

Si tratta di un trend positivo a livello globale, che lancia un messaggio forte e chiaro: è in atto un cambiamento culturale che vede i consumatori più informati, sensibili e consapevoli sull’importanza di utilizzare prodotti con ingredienti naturali per tutelare se stessi e l’ambiente.

I prodotti cosmetici tradizionali, infatti, sono soliti avere una composizione chimica potenzialmente aggressiva che - sebbene a primo impatto sembri donare un risultato piacevole alla pelle - in realtà finisce per non avere alcun effetto benefico sul lungo periodo.

Ad esempio, è frequente l’utilizzo di petrolati, sostanze provenienti dalla raffinazione del petrolio che possono causare una occlusione dei pori della pelle. Per non parlare, poi, dell’impatto sull’ambiente che deriva dalla produzione e messa in commercio dei cosmetici tradizionali, a partire dall’uso di packaging in plastica o in materiale non riciclabile.

Un’alternativa che rispetti sia l’ambiente che la pelle, invece, esiste ed è già apprezzata da molti consumatori: si tratta dei cosmetici biologici, le cui vendite stanno costantemente crescendo nell’ultimo periodo.

Dove acquistare make-up green

Il sempre maggiore interesse dei consumatori per il make up bio ha incentivato nel tempo le case cosmetiche a realizzare diverse tipologie di prodotti in linea con le esigenze di chi desidera acquistare soluzioni naturali rispettose anche dell’ambiente.

Per questo, al giorno d’oggi, in commercio si possono trovare facilmente alternative eco-friendly per ogni genere di trucco presente sul mercato.

Per disporre di prodotti di comprovata qualità, è possibile rivolgersi a e-commerce green come ad esempio Pensoinverde.it, che propone Make up bio selezionato passando per un controllo scrupoloso degli ingredienti e guardando esclusivamente alle proposte dei principali marchi del settore.

Si tratta, nel dettaglio, di brand che sono in possesso delle certificazioni internazionali, come per esempio Nickel tested, Cruelty Free o VeganOK, attestanti l’applicazione di metodi di produzione etici e a basso impatto ambientale su tutta la loro filiera.

Interessante, a questo proposito, anche la soluzione del packaging con refill magnetico in dotazione con alcuni trucchi: si tratta di un sistema, in genere utilizzato per i prodotti in polvere, come illuminanti e fard blush, che consente di sostituire il trucco - una volta terminato - con un colore differente o semplicemente ricaricarlo, mantenendo sempre il medesimo contenitore.

Il make up bio acquistato online, poi, arriva comodamente a casa propria in pochi giorni con un servizio di spedizione anch’esso attento all’ambiente, perché utilizza packaging ecosostenibile. Pensoinverde, a questo proposito, si contraddistingue per gli imballaggi in cartone, del tutto privi di plastica, completati con scotch e riempitivi costituiti esclusivamente da carta riciclata.

Perché scegliere i prodotti cosmetici bio

Nel settore della cosmesi, il make-up bio costituisce una soluzione che vale la pena prendere in considerazione in ragione delle molteplici qualità che lo caratterizzano.

Innanzitutto, chi decide di acquistare trucchi green ha la possibilità di utilizzare prodotti con formulazioni naturali, privi di sostanze chimiche aggressive. Esistono in commercio, ad esempio, mascara anche a lunga tenuta la cui composizione è arricchita con oli vegetali e cera d’api biologica oppure matite ombretto con olio di ricino.

Di particolare rilievo, poi, è il minor impatto sull’ambiente: utilizzando materie prime di origine naturale, si riduce il quantitativo di sostanze chimiche e quindi il processo produttivo comporta meno emissioni di gas serra.

Da non sottovalutare, infine, la resa del make up green: l’utilizzo di ingredienti naturali, infatti, permette valorizzare al meglio i propri punti di forza nel pieno rispetto della propria pelle, oltre che del pianeta.