21 ottobre 2020
Aggiornato 10:00
Food & beverage

In ufficio o in vacanza, la borsa termica è sempre la giusta soluzione

Utile per ottimizzare i tempi e i costi, la borsa termica è la soluzione ideale sia in ufficio che in vacanza per mantenere alla giusta temperatura gli alimenti

Borsa termica
Borsa termica Pixabay

La nostra vita non è del tutto stanziale, e ci sentiamo di aggiungere «per fortuna»: pur abitando in un luogo, il nostro quotidiano si svolge muovendoci fra diversi spazi fisici, che in genere sono l’ufficio, o comunque il posto dove lavoriamo, e poi ci sono i viaggi, in auto oppure in treno. A questo si aggiungono i momenti di vacanza: certo, l’estate è passata ma ora sta per arrivare l’inverno e chi ama la montagna può pensare di fare escursioni con tutta la famiglia o con un gruppo di amici. In tutti questi casi è utile sapersi organizzare per ottimizzare i tempi e i costi, non solo degli spostamenti ma anche delle nostre necessità quando siamo in giro.

In ufficio

Per chi rimane fuori casa tutto il giorno, con orari di ufficio all’interno dei quali sono comprese, ad esempio, le pause pranzo o quelle per eventuali spuntini, ci sono due possibili soluzioni: c’è chi quotidianamente, durante la pausa pranzo, si reca nei ristoranti, nelle mense o in altri locali, acquistando ogni giorno il proprio pasto, ma questo comporta inevitabilmente un livello di spesa mensile di diverse centinaia di euro, oltre al rischio di non trovare posto a sedere o di non poter scegliere esattamente ciò che desidera mangiare. Poi c’è chi, in maniera più oculata e previdente, si porta il cibo e le bevande da casa all’interno di contenitori e borse adatte. Questa soluzione è estremamente più economica e pratica, e consente di poter scegliere giorno per giorno il proprio menù, l’unica attenzione che bisogna avere è quella di munirsi dei più adatti box per gli alimenti, delle borse termiche migliori e magari di thermos che ci consentano di mantenere sempre alla giusta temperatura le nostre bevande. Vuoi sapere come? Clicca qui.

In vacanza

Stesso discorso, anche se con finalità completamente diverse, vale per i momenti di svago e per le gite in montagna: giornate piacevoli da trascorrere passeggiando, giocando e ridendo in compagnia dei nostri cari. E, anche in queste situazioni, arriva prima o poi il momento di mangiare. Certo, si potrebbe prenotare in qualche ristorante, ma a volte è ancora più bello fermarsi in un’area attrezzata per i picnic o sdraiarsi su una coperta stesa su un prato e consumare il cibo che abbiamo preparato a casa, e anche in questo caso con le giuste borse termiche per mantenere intatta la consistenza del nostro pasto.