21 ottobre 2020
Aggiornato 08:30
Viaggi

4 Imperdibili ciclovie del Sud Italia

Per scoprire i posti più remoti della nostra penisola sempre in sella alla vostra bici, per unire la vacanza allo sport

4 Imperdibili ciclovie del Sud Italia
4 Imperdibili ciclovie del Sud Italia Pixabay

Italiani popolo di ciclisti. Dal Giro d’Italia alle MTB, dai professionisti agli amatori, sempre più italiani salgono sulle due ruote e decidono le proprie vacanze in base ai percorsi da fare in bicicletta. E mentre la domanda è sempre più alta anche l’offerta cresce. Qui vi proponiamo 4 imperdibili ciclovie del Sud Italia, per scoprire i posti più remoti della nostra penisola sempre in sella alla vostra bici, per unire la vacanza allo sport.

Partiamo dai veri temerari, quelli che ormai sono ben rodati con le due ruote e vogliono intraprendere un viaggio da Nord a Sud con la Ciclovia del Sole. Si parte da Bolzano, si passa per Roma e si arriva fino a Palermo. Quindi, prendetevi un po’ di tempo, perché questi 3.000 chilometri vi prenderanno tempo ma soprattutto energia. Ma se non volete rinunciare a questa meraviglia di ciclovia e intraprendere qualsiasi salita sarà meglio utilizzare una bici elettrica, la potete scegliere nella collezione di bici elettriche disponibili su Bikester.it.

Ma vediamo invece un «coast to coast» come si direbbe negli Stati Uniti. La Ciclovia dei Borboni, che unisce Napoli a Bari, vi porta dalla città con il golfo che affaccia sul mar Tirreno a quella di Gioacchino Murat, che affaccia sul Mar Adriatico. Due icone del Sud Italia, da raggiungere in bicicletta. Per i più allenati si può passare anche per Matera, giusto il tempo di uno stop nella città dei Sassi. Ma non vi preoccupate, perché nel caso in cui doveste essere stanchi è sempre possibile fare un tratto in treno, guardando i treni da Napoli a Bari su Omio.

Sempre in Campania si rimane partendo, questa volta, dal Molise. È la Ciclovia del Volturno, si parte dalle sorgenti dell’omonimo fiume, a 567 metri sul mare, per arrivare a Capua, sul mar Tirreno. Un viaggio tra montagne, scavi archeologici e il Parco Nazionale d’Abruzzo, che vi porterà a scoprire l’entroterra di queste due regioni del meridione italiano. Ricco di servizi bike-friendly, anche per questo itinerario è possibile, per chi vuole riposarsi un po’, fare un tratto con la bici in bus verificando gli orari dei bus da Napoli a Campobasso disponibili su Busradar.

Andiamo, invece, in Puglia, per la Ciclovia dell’Acqua, tra Cisternino e Martina Franca. Nella zona dei Trulli, si attraversa una natura incantata, interminabili distese di ulivi, tra case bianche e paesaggi brulli. Tutto sommato un itinerario molto più breve e semplice, grazie alla costante lieve discesa, rispetto agli altri proposti, ma altrettanto interessante per coloro che iniziano adesso a cimentarsi con la bicicletta. Qui il consiglio, come per tutti gli altri itinerari, è quello di indossare delle comode scarpe running disponibili su Addnature.it. Benché non verranno utilizzate per correre sono comunque un’ottima scelta per percorrere molti chilometri in bicicletta.

Adesso che avete un’idea dei migliori itinerari del Sud Italia, non vi resta che montare in sella e partire, non ci sono più scuse, ma solo racconti di piccole imprese che resteranno a lungo impresse nei ricordi.