2 aprile 2020
Aggiornato 15:30
Beauty

L’amore fa bene, quando finisce

La festa degli innamorati è alle porte e Uala ha voluto indagare con un sondaggio su oltre 300 utenti quale sia il rapporto tra amore e stravolgimenti di look

Una giovane ragazza che annusa una rosa
Una giovane ragazza che annusa una rosa Ufficio Stampa

MILANO - La festa degli innamorati è alle porte e Uala ha voluto indagare con un sondaggio su oltre 300 utenti quale sia il rapporto tra amore e stravolgimenti di look. Non sembra essere un caso che l’espressione «colpi di testa» si applichi spesso agli innamorati, visto che quasi la metà degli intervistati (49%) ammette che le proprie vicende amorose influenzino abbastanza o molto i propri cambi di look.

E che i sentimenti condizionino il proprio aspetto sembra vero soprattutto quando l’amore finisce visto che il 39% confessa che a seguito di un dramma amoroso, almeno una volta nella vita, ha sentito la necessità di dare una svolta drastica al proprio look. Che si tratti del celebre breakup cut, la spuntatina che diventa taglio estremo dopo la rottura con il proprio partner, o di una trasformazione radicale grazie a un nuovo colore, cambiare qualcosa del proprio aspetto a seguito di una relazione che si chiude è priorità per quasi un intervistato su tre, secondo solo al desiderio di ritrovare o migliorare la forma fisica con alimentazione e allenamento (40%). Segue la volontà di allargare il giro di conoscenze: quasi una persona su 5 prova a cambiare compagnia di amici per trovare stimoli nuovi.

Trattamenti ad hoc per la pelle

Tra coloro che curano le ferite sentimentali regalandosi coccole di bellezza, la maggioranza si focalizza sulla pelle, decidendo di migliorarne l’aspetto con trattamenti ad hoc. Popolare anche una giornata in spa, al secondo posto tra i rimedi per dimenticarsi di una storia finita male. Terzo sul podio dei palliativi contro le pene d’amore il taglio drastico della chioma, seguito a stretto giro da un nuovo colore per inaugurare la nuova vita.

Ma cosa succede dopo aver dato il via al parrucchiere per la sforbiciata o per l’applicazione della tinta? Nonostante la scelta dettata spesso più dal sentimento che dalla ragione, appena il 13% se ne pente. Voltare pagina iniziando a regalarsi un nuovo aspetto infatti, per la stragrande maggioranza degli intervistati (87%) si è rivelato un toccasana, anche a detta di parenti e amici che hanno commentato positivamente il nuovo look.

E se all’aspetto l’amore fa bene - almeno quando finisce - lo stesso non si può dire di quando si inizia una relazione. Nonostante il 79% degli intervistati dichiari che quando si innamora sente il desiderio di curarsi di più, tra gli «effetti collaterali» dell’amore c’è la tendenza a prendere chili (32%) e la paura di osare, tanto che il 45% sostiene di non sentire più il desiderio di cambiare né colore né taglio di capelli.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal