17 dicembre 2018
Aggiornato 04:00

American Music Awards: Taylor Swift da record

La popstar ha vinto tre statuette, tra cui quella per artista dellʼanno. Nessuno aveva mai vinto tanto agli AMA

Taylor Swift «sbanca» gli AMA 2018
Taylor Swift «sbanca» gli AMA 2018 (ANSA)

Taylor Swift fa da asso pigliatutto agli AMA, gli American Music Awards con tre premi compreso il più importante. La musicista del Tennessee, ha conquistato le statuette di artista dell'anno, migliore pop/rock album e il migliore tour. Nessuno aveva mai vinto tanto agli AMA, premi istituiti nel 1973 dal Network ABC e che vedono gli artisti premiati dal pubblico con il televoto.

Camilla Cabello è la nuova artista dell'anno e ha vinto una seconda piramide di cristallo come migliore canzone pop/rock con «Havana», Carrie Underwood ha vinto la statuetta per la migliore artista country mentre lo stesso premio al maschile è stato vinto da Kane Brown, Post Malone è il migliore artista rock pop, mentre la categoria migliore album soul/R&B è stata vinta, postuma, da XXXTentacion, il rapper ventenne ucciso lo scorso luglio in uno scontro a fuoco in Florida. Il Premio è stato ritirato da una emozionatissima madre.

La serata ha avuto anche un risvolto politico con la maggior parte degli intervenuti che hanno esortato a votare non solo per i cantanti ma anche per le elezioni di mid term a novembre. Tra le esibizioni quelle di Taylor Swift, Camilla Cabello, Jennifer Lopez. Omaggio alla regina del soul recentemente scomparsa Aretha Franklin da parte di Gladys Knight che ha cantato «Amazing Grace».