22 aprile 2021
Aggiornato 03:00
American Music Awards

American Music Awards, Jennifer Lopez regina della serata

Look mozzafiato e performance sexy per la cantante che ha presentato la serata dedicata alla musica. Artisti dell'anno i One Direction

LOS ANGELES – Brilla di luce propria Jennifer Lopez agli American Music Awards di Los Angeles. La cantante, che ha condotto la serata, si e' poi esibita in una delle sue super sexy perfomance.

I premi
Gli artisti dell'anno della manifestazione sono stati i One Direction. La boy band inglese ha ottenuto in tutto tre premi, gli altri due sono migliore Pop/Rock Band e miglior gruppo. Altrettanto bene ha fatto Taylor Swift che con il suo album «1985», aveva conquistato il record di nomination.
Alla cantante pop/country sono andati i premi per la canzone dell'anno, con «Blank Space», per il miglior album pop/rock ed il premio «Favorite Adult Contemporary Artist». Fra i vincitori anche Carrie Underwood, migliore artista country (Luke Bryan ha vinto l'analoga categoria maschile), Ariana Grande e Ed Sheehan, che hanno vinto quali migliori artisti pop/rock, The Weeknd, risultati migliori artisti Soul/R&B grazie all'album The Weeknd Beauty Behind the Madness, risultato anche miglior disco Soul/R&B e Nicki Minaj, vincitrice della statuetta alla migliore artista Rap/Hip-Hop e del premio per il miglior album Rap/Hip-Hop, con The Pinkprint. Enrique Iglesias ha battuto Ricky Martine Romeo Santos nella categoria migliore artista latino.

Momenti per le vittime del terrorismo
Non sono mancati i momenti toccanti con Celine Dion che ha reso omaggio alle vittime degli attentati terroristici di Parigi interpretando "Hymne a L'amour" di Edith Piaf e Jaret Leto, che poco prima, aveva invitato il pubblico a ricordare e onorare le vittime dei fatti del 13 novembre come le vittime della violenza in tutto il mondo. "La pace è possibile", aveva concluso il premio Oscar e cantante dei 30 Second to Mars.

Look e trasparenze
Per quanto riguarda il dress-code delle star arrivate sul palco degli ultimi American Music Awards, sembra che fosse all'insegna della trasparenza. Non pensate solo a Jennifer Lopez, che con i look scollati, trasparenti e a effetto nudo non smette di far parlare di sé. Anche Ariana Grande, Gwen Stefani, Gigi Hadid, Ciara e Demi Lovato. Dal palcoscenico al red carpet, a Los Angeles è stato un trionfo di abiti sexy con tanti, qualcuno sostiene troppi, centimetri di pelle nuda in vista.