26 maggio 2022
Aggiornato 06:00
Lifestyle

Il romanticismo è davvero morto?

Scordatevi la tradizionale proposta di matrimonio, secondo uno studio il romanticismo con tanto di cena a lume di candela, aspirante fidanzato in ginocchio e via discorrendo sarà presto storia. Ecco le nuove tendenze del Ventunesimo secolo

Proposta di matrimonio, la tradizione si sta perdendo
Proposta di matrimonio, la tradizione si sta perdendo Foto: Shutterstock

ROMA – Tempi moderni sono sinonimo di perduto romanticismo? A quanto pare sì. Se siete inguaribili romantiche, che aspettate con trepidazione l’invito a cena con tanto di anello, dichiarazione in ginocchio (o anche solo da seduti) e così via, allora ci sono brutte notizie: potreste attendere invano.

Sempre meno uomini
L’uomo moderno si adegua ai tempi o è soltanto una questione di pigrizia? Per sondare se e come il romanticismo sia ancora vivo tra le coppie di potenziali futuri sposi, il sito web Beaverbrooks specializzato in gioielleria, ha condotto un’indagine ad hoc. Dai risultati si è così scoperto che i maschi, oggi, preferiscono soluzioni più semplici e meno impegnative per dichiararsi e chiedere la mano della fidanzata. Solo un terzo degli uomini intervistati ha infatti detto che avrebbe fatto la propria dichiarazione nel modo tradizionale, tutti gli altri preferiscono farlo a casa propria e in altri modi.

Mi concede la mano di sua figlia?
E che dire della tradizione di chiedere la mano della figlia al padre della fidanzata? Be’, anche questa tradizione è caduta in picchiata. Ben il 63% degli uomini ha detto di non essersi preoccupato di interpellare il futuro suocero per chiedere il ‘permesso’ di sposare la propria figlia. Quanto poi al luogo dove pronunciare la fatidica frase, anche per quello la casa ha preso il posto del ristorante per il 49% delle coppie. Senza contare un 6% che si è dichiarato al bar e un 5,5% che lo ha fatto in automobile. E, infine, c’è anche chi lo ha fatto in spiaggia, in albergo o in giardino.

Quanto tempo dopo
Qual è il tempo medio che una donna deve aspettare prima di ricevere una dichiarazione e l’anello? In media, dal sondaggio, è emerso che l’attesa è di circa tre anni. Il tempo è quello che, in genere, permette alla coppia di comprendere se lui o lei sono quelli ‘giusti’.

Lo scelgo io
Che dire poi dell’anello? Se un tempo era una sorpresa e una scelta che spettava all’uomo, oggi pare che a decidere il modello siano sempre più donne, le quali hanno le idee ben chiare su cosa e come lo vogliono – anche questo appare un po’ triste e poco romantico. Secondo gli esperti, questo calo di romanticismo è in buona parte dovuto alla vita frenetica e allo stress moderno che non concedono tempo per essere romantici, come forse si vorrebbe ancora essere. Nonostante ciò, secondo l’indagine, sono ancora molte le donne che sognano o si aspettano la dichiarazione tradizionale e romantica.