23 gennaio 2020
Aggiornato 00:00
Il rapper rivela su Twitter la sua crisi

Kanye West: «Ho 53 milioni di debiti»

Kanye West, il rapper, lo stilista, il marito di Kim Kardashian, quello che in ogni foto sfoggia un catenozzo d’oro e diamanti diversi, in realtà è un poveraccio. O almeno così dice. Rapper si rivolge anche a Mark Zuckenberg, l'ideatore di Facebook.

LOS ANGELES - Il rapper statunitense Kanye West ha dichiarato di «avere una situazione economica difficile» a causa di un debito di 53 milioni di dollari. Il cantante lo ha dichiarato nel giorno del lancio del suo nuovo album «The Life of Pablo», sui social: «Vi scrivo per dirvi che ho un debito personale di 53 milioni di dollari e spero che preghiate per me affinché riesca a superarlo. Ve lo chiedo con tutto il cuore».

I write this to you my brothers while still 53 million dollars in personal debt... Please pray we overcome... This is my true heart...

— KANYE WEST (@kanyewest) 14 Febbraio 2016

Per uscire da questa situazione difficile West chiede aiuto anche all'ideatore di Facebook, Mark Zuckenberg: «Investi un miliardo di dollari nelle idee di Kanye West dopo aver capito che si tratta del più grande artista vivente e del più grande artista di tutti i tempi. Mark so che è il tuo compleanno ma ti prego di chiamarmi. So che ami l'hip hop, so che ami la mia arte. Sono il tuo artista preferito e mi vedi respirare in difficoltà. Chiedo l'aiuto di tutti affinché Mark arrivi in mio supporto».