3 dicembre 2020
Aggiornato 02:00
Festival di Sanremo

Elisabetta Canalis: George Clooney non ci sarà

La showgirl si racconta sul numero di «Chi»: la notte sogno il palco dell'Ariston

ROMA - «George Clooney non verrà a Sanremo e la cosa non è mai entrata in alcun modo nella trattativa condotta dalla mia agenzia. Mi spiace». Elisabetta Canalis si racconta sul numero di Chi, in edicola domani e per la prima volta parla del Festival di Sanremo che, il prossimo febbraio, condurrà insieme con Gianni Morandi, Belen Rodriguez, Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri. «È stato il mio agente Beppe Caschetto a darmi la notizia. Subito ho chiamato mia madre. La notte sogno il palco dell'Ariston, lo sento, mi parla, quasi me lo immagino». Dei compagni d'avventura dice: «Stimo Morandi. Luca e Paolo si dovranno aspettare tutto da me. Sono contenta di lavorare con Belen. È promettente e spigliata. Le faccio un in bocca al lupo. Io vado in panico durante la diretta - spiega l'ex velina - anche se cerco di non farlo trasparire».

La showgirl parla anche della sua nuova vita «americana» con il fidanzato George Clooney: «Ho riorganizzato la mia vita. Vivo in aereo. Ci sono delle mattine che quando apro gli occhi, non so in che città mi trovo. Riesco a preparare in fretta le valigie per tre Paesi diversi con relative stagioni differenti. Dall'Italia - continua - mi porto la passione per la cucina. Mi piace riempire la casa con l'odore, che per me è un profumo, del soffritto. Ho imparato anche l'arte del barbecue».

Guai però a parlare di matrimonio con la Canalis. Lei seccamente risponde: «Sta cercando di cacciarmi nei guai?». Infine un pensiero sulla sua amata Sardegna: «Sa come si dice? I sardi finiscono spesso per tornare a vivere in Sardegna».