Il Mondiale Rally sulla massacrante terra argentina

Prove speciali molto rapide, tracciati estremamente tortuosi e forti sollecitazioni per le vetture: ecco il primo dei quattro appuntamenti di fila su sterrato

CORDOBA – Il Rally d’Argentina, primo dei quattro consecutivi su terra, si annuncia come il più impegnativo del campionato mondiale, per le forti sollecitazioni cui sono sottoposte le vetture.

Atmosfera festosa nella terra dei gaucho
La Provincia di Cordoba, tradizionale crocevia del Rally d’Argentina, ha una vera e propria passione per questa disciplina: ogni anno segue con entusiasmo i passaggi delle Wrc sulle sue difficili piste. La sfida annunciata è importante: il tracciato, con pochi cambiamenti tra cui l’inversione del senso di percorrenza delle speciali di domenica, è fatto di crono molto rapide e di tracciati estremamente tortuosi, su una superficie solitamente sconnessa.