7 ottobre 2022
Aggiornato 14:00
Formula 1

La F1 riparte da Spa, Leclerc: «Credo nel Mondiale». Verstappen: «Vantaggio favorito da errori Ferrari»

Il pilota monegasco della Ferrari: «Se facciamo tutto bene possiamo vincere, ci crederò fino alla fine, è questa la mentalità giusta. Performance e velocità ci sono». Hamilton: «Sento vicina la mia prima vittoria stagionale»

Charles Leclerc
Charles Leclerc Foto: Ferrari

La Formula 1 riparte da Spa, dove Charles Leclerc conquistò nel 2019 la sua prima vittoria di sempre in F1 e alla guida della Ferrari. «Se facciamo tutto bene possiamo vincere, ci crederò fino alla fine, è questa la mentalità giusta. Performance e velocità ci sono» - ha detto il monegasco a Sky Sport. Dunque ha glissato sul tema del nuovo ibrido e nuovo motore che porterebbe a delle penalità in griglia, sulla sua Ferrari o su quella di Sainz? «Vediamo?».

Quindi il tema Mondiale in conferenza stampa: «Dobbiamo pensare una gara alla volta - ha detto il monegasco -, coglieremo ogni possibilità. Credo ancora nel campionato, sarà difficile, è una sfida molto complicata, ma ci crederò fino alla fine. Serve fare come Vettel nel 2013 (vincerle quasi tutte dopo la pausa estiva, ndr)? È più facile a dirsi che a farsi, ma dobbiamo provarci, farò del mio meglio».

Lo stop estivo ha fatto piacere a Charles «Sì, avevo bisogno di ricaricare le pile con questa sosta. Ci sono stati alti e bassi in questa prima parte di stazione, e tante emozioni. E tutte queste emozioni portano ovviamente a un accumulo di stanchezza. Ho passato queste vacanze con famiglia e amici nel migliore dei modi». Infine sulla pista: «Spa è speciale per me, per ogni pilota la prima vittoria lo è. E io l'ho ottenuta qui. Ho sempre amato questo circuito».

Max Verstappen
Max Verstappen (Red Bull Racing)

Verstappen: «Vantaggio favorito da errori Ferrari»

«Non mi aspettavo questo vantaggio di 80 punti, siamo stati un po' favoriti da qualche errore dei nostri avversari. Ma non sarò mai felice al 100%: non siamo robot, facciamo tutti degli sbagli. Ci sono stati due ritiri e i problemi a Silverstone, quindi possiamo sempre migliorare, sia io che il team. Questo è il nostro obiettivo». Parola di Max Verstappen alla vigilia del Gp di Spa, quattordicesimo appuntamento de mondiale di F1. «La pausa è stata fondamentale visto il triplo impegno e i voli che ci attendono. Il distacco si è ridotto visto che tutti iniziano a capire le rispettive vetture, ma questa non è una cosa che deve influenzarci».

Hamilton: «Sento vicina la mia prima vittoria stagionale»

Lewis Hamilton torna in Belgio rinvigorito dalle vacanze passate in Africa: «Avevo l'idea di fare questo viaggio, che ho programmato a febbraio. Volevo assolutamente tornare e l'accoglienza è stata incredibile. Lì la gente vive con nulla: questo ti fa capire tante cose e ti riporta alla realtà». L'obiettivo del britannico della Mercedes è centrare il gradino più alto del podio a Spa: «Sento vicina la mia prima vittoria stagionale. Nelle ultime gare siamo migliorati costantemente, il team ha fatto grandi passi in avanti. A differenza di inizio anno è una vera macchina da corsa. L'ultima gara è stata la migliore prestazione finora, ci ha dato grande fiducia. Sarà dura, ma possiamo ridurre il divario e riprendere Red Bull e Ferrari».