17 novembre 2019
Aggiornato 10:00

Dzeko: «Florenzi voleva offrirmi la fascia di capitano»

La risposta dell'attaccante: «No, sei tu il nostro capitano». Sarri ancora out nell'avvicinamento al Parma. Ribery alla Fiorentina: «Si apre un nuovo capitolo»

Edin Dzeko e Alessandro Florenzi
Edin Dzeko e Alessandro Florenzi ANSA

ROMA - «Pellegrini e Florenzi mi dicevano ogni giorno 'Alla fine tu rimani qui'. In particolare Alessandro diceva 'Se firmi ti do la fascia da capitano'. Poi, dopo la firma, mi ha detto 'E' tua' e io gli ho detto 'No sei tu il nostro capitano'». Lo ha detto Edin Dzeko in una pillola di intervista apparsa sul profilo Twitter di RomaTv, il canale del club giallorosso dopo che lo stesso attaccante bosniaco ha firmato il rinnovo con la società capitolina sino al 2022. «Sono felice quando vedo che gli altri sono contenti per il fatto che si abbia deciso di rimanere qui, al fianco dei compagni di squadra. Non li voglio chiamare solo cosi', pero'; sono amici, fratelli. Sono stati sempre li' a mettermi pressione e a dirmi 'tu non vai da nessuna parte, rimani qui'. Ho un bellissimo rapporto con tutti», ha detto Dzeko.

Sarri ancora out nell'avvicinamento al Parma

La Juventus ha proseguito stamattina l'avvicinamento al debutto in campionato che avverrà sabato 24 alle 18 allo Stadio Tardini di Parma. Dopo il riscaldamento il gruppo ha proseguito il lavoro tecnico-tattico con tanto di partitella ed esercizi su palle inattive. A vincere la sfida in famiglia del mattino è stata la squadra formata da De Sciglio, Demiral, Emre Can, Khedira, Matuidi, Pjanic, Cuadrado, Douglas Costa, Higuain e Mandzukic come lo stesso Costa ha svelato con una foto sul proprio profilo Twitter. Intanto l'allenatore Maurizio Sarri continua in hotel alla Continassa a curare la polmonite che lo ha messo ko.

Ribery: «Si apre un nuovo capitolo»

«Ciao Fiorentina! Un nuovo capitolo si apre per me e per la mia famiglia. Grato e felice di poter firmare in nuovo contratto con un grande club in una splendida città». Lo ha scritto su twitter Franck Ribery, neo giocatore della Fiorentina. «Guardo con fiducia al futuro con i miei nuovi compagni e dei tifosi fantastici».

Per Inter-Lecce attesi 60mila spettatori

Effetto Conte e Lukaku a San Siro. Per salutare il debutto dell'Inter contro il Lecce in programma lunedì sera alle ore 20.45 il Meazza indosserà subito il vestito buono. Si va verso quota 60mila spettatori e con l'apertura del terzo anello il sogno è di fare anche qualcosa di più. Soprattutto se in questi giorni si concretizzerà l'atteso colpo Alexis Sanchez, che sarebbe subito disponibile contro i neopromossi giallorossi di Fabio Liverani.

Napoli, visite mediche per Lozano

Visite mediche a Roma per Hirving Lozano, nuovo giocatore del Napoli sbarcato nella notte a Fiumicino. L'attaccante messicano proveniente dal Psv completate le pratiche sanitarie, si trasferirà nella sede della Filmauro, dove è atteso dal presidente Aurelio De Laurentiis per la firma del contratto. Lozano, accompagnato dalla moglie e dai figli, dopo la firma raggiungerà Castel Volturno per mettersi a disposizione di Carlo Ancelotti. L'accordo tra il Napoli e il Psv è stato trovato sulla base di 40 milioni di euro dilazionati in più rate. Il 20 per cento della cifra sarà girata al Pachuca, club nel quale Lozano è cresciuto.