16 dicembre 2018
Aggiornato 11:30

L'Aprilia a Valencia ripropone la livrea RED

Le RS-GP di Espargaro e Redding nella gara di domenica avranno la livrea rossa a sostegno dell'associazione fondata nel 2006 da Bono e Bobby Shriver

L'Aprilia a Valencia ripropone la livrea RED
L'Aprilia a Valencia ripropone la livrea RED (Aprilia Racing)

VALENCIA - Le Aprilia RS-GP di Aleix Espargaró e Scott Redding tornano a vestirsi rosso totale per l'ultimo GP stagionale. La livrea (RED) per il terzo anno consecutivo distinguerà le moto italiane nel giorno della gara di Valencia, a sostegno dell'associazione fondata nel 2006 da Bono e Bobby Shriver.
L’iniziativa di Aprilia vuole sensibilizzare la grande audience degli appassionati di MotoGP verso un tema, quello dell'AIDS, spesso sottovalutato o addirittura dimenticato. È invece una battaglia sulla quale tutta la comunità del Motomondiale e degli appassionati di motociclismo, in ogni angolo del mondo, può contribuire a tenere alta l’attenzione, per lottare tutti insieme verso un obiettivo straordinario e regalare ai nostri figli il sogno di una AIDS Free Generation.

Milioni di persone e i più iconici brand mondiali sono riuniti, grazie a (RED) in una sfida grandiosa, per sconfiggere definitivamente malattie come HIV/AIDS, tubercolosi e malaria. Dalla sua fondazione (RED) ha contribuito per oltre 500 milioni USD al Global Fund per la lotta all’AIDS. Gli aiuti di (RED) hanno avuto impatto su 110 milioni di persone grazie ad attività di prevenzione, cure, consulenze e servizi di assistenza, con una attenzione particolare ai paesi con una alta percentuale di virus HIV trasmesso da madre a figlio.

Grazie alla collaborazione col programma Vespa for Children, il Gruppo Piaggio – del quale Aprilia è parte – ha anche contribuito a portare (RED) e il sostegno al Global Fund in India, uno dei paesi più colpiti dal problema.

L'Aprilia a Valencia ripropone la livrea RED
L'Aprilia a Valencia ripropone la livrea RED (Aprilia Racing)

ALEIX ESPARGARO' - «Nelle ultime gare abbiamo mostrato segnali incoraggianti e voglio concludere il campionato nel migliore dei modi, certo non è stata una stagione facile ma non abbiamo mai smesso di lavorare e l'ultima gara è sempre una occasione speciale perché da domenica in poi inizierà ufficialmente il nostro 2019 con i primi test. Inoltre correremo in livrea (RED), è una iniziativa importante nella quale sono onorato di dare il mio contributo».

SCOTT REDDING - «Quella di Valencia sarà la mia ultima gara in MotoGP dopo 10 anni. Sarà sicuramente emozionante concludere una parte importante della mia carriera e cercherò di farlo nel migliore modo possibile. Durante questi anni i fans sono stati eccezionali e questo è significato molto per me. Spero continueranno a seguirmi con lo stesso calore ».

Il ringraziamento dell'Aprilia Racing Team Gresini e del Gruppo Piaggio va ai piloti Aleix Espargaró e Scott Redding, agli sponsor e a tutti i partner che, con grande sensibilità e generosità, hanno aderito alla realizzazione di un progetto così importante, acconsentendo alla realizzazione della RS-GP in livrea totalmente ed esclusivamente dedicata a (RED).