16 settembre 2019
Aggiornato 08:30

Martin pole e record a Sepang, Diggia ci crede

Lo spagnolo ha conquistato oggi l’11ª pole position stagionale, facendo registrare anche il nuovo record Moto3 sul circuito internazionale di Sepang

Martin pole e record a Sepang
Martin pole e record a Sepang Gresini Racing

SEPANG - Jorge Martin si giocherà domani il primo match point mondiale partendo dalla miglior posizione possibile sulla griglia del #MalaysianGP: lo spagnolo ha infatti conquistato oggi l’11ª pole position stagionale, facendo registrare anche il nuovo record Moto3 sul circuito internazionale di Sepang.
Giro straordinario per il pilota del Team Del Conca Gresini che ferma il cronometro a 2’11.731s frantumando così il precedente record di 2'12.078 (Mir 2017). Il numero 88, uscito dai box negli ultimi secondi utili per trovare un giro lanciato, sfrutta così una pista in perfette condizioni e domani precederà il principale rivale per il titolo Bezzecchi e Tony Arbolino.

Una giornata difficile per Fabio Di Giannantonio che affronterà la penultima gara stagionale dalla 5ª fila della griglia di Sepang. Un secondo di ritardo per il numero 21 sulla bandiera a scacchi delle qualifiche, anche se la rimonta è senza dubbio una parola frequente nel vocabolario dell’italiano che non vuole perdere il treno mondiale.
Occhi puntati quindi sul 18º appuntamento stagionale della classe cadetta, con i semafori che si spegneranno alle 5:00 a.m. ora italiana.

1º - JORGE MARTIN #88 - «È stato un crono un po’ difficile perché non abbiamo avuto molto tempo in pista in condizioni di asciutto e la messa a punto della moto non era perfetta. Sinceramente nella seconda uscita avevo già fatto un gran tempo, ma non ero sicuro di potermi prendere la pole, poi è andata bene. Dobbiamo limare qualche dettaglio per domani, ma mi auguro una gara con pochi piloti davanti e provare a giocarmi il campionato con Marco. Siamo molto vicini per tempi e ritmo, e domani potrebbe essere una bella sfida a due».

Fabio Di Giannantonio
Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing)

13º - FABIO DI GIANNANTONIO #21 - «Giornata da dimenticare… In mattinata con condizioni miste eravamo praticamente perfetti, anche con le gomme usatissime, mentre nel pomeriggio ho avuto qualche problema soprattutto alla gomma anteriore che non mi ha permesso di migliorare nell’ultima uscita. Domani ci aspetta una grande gara, quindi rimaniamo concentrati e positivi».