21 ottobre 2018
Aggiornato 17:30

Kovacic al Chelsea: per il Milan sfuma un altro obiettivo

Il mercato entra nel vivo, ma alla chiusura delle operazioni per quanto riguarda il campionato di serie A mancano appena 10 giorni.
Il direttore tecnico del Milan Leonardo
Il direttore tecnico del Milan Leonardo (ANSA)

MILANO - Negli ultimi giorni era stato accostato insistentemente al Milan, alla ricerca di un centrocampista di qualità e quantità in grado di mettere a disposizione di mister Gattuso spessore internazionale, freschezza atletica e voglia di rivincita. Mateo Kovacic sembrava proprio il profilo ideale: classe 1994, reduce da un’esperienza al Real Madrid vincente (due Champions League consecutive) ma non certo da protagonista. E invece, dopo l’ormai inevitabile rottura con i Blancos, il centrocampista croato sembra pronto ad iniziare una nuova avventura nel Chelsea di Maurizio Sarri. Ancora una volta proprio i Blues sulla strada del Milan, come se su ogni traiettoria disegnata dai rossoneri, dovessero per forza finire anche i dirigenti di Stamford Bridge.

Serve un colpo di genio
Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo Marca, nelle prossime ore è attesa l'ufficialità dell’affare: Mateo Kovacic si trasferirà in Premier League e indosserà la maglia del Chelsea, che ha raggiunto un accordo con i blancos per l'acquisto in prestito del croato. Adesso si tratta di capire se Maurizio Sarri sarà disposto a concedere al croato i minuti di qualità che l’ex interista pretende. In ogni caso per il Milan un’altra battuta d’arresto sul mercato. A questo punto il tempo stringe (mancano appena 10 giorni alla chiusura del mercato) e gli obiettivi a disposizione del direttore tecnico rossonero Leonardo sono sempre di meno. Non resta che sperare in un’intuizione geniale del dirigente brasiliano, tipo quella che ha portato a Milanello Higuain e Caldara per esempio.