28 febbraio 2020
Aggiornato 01:00
Calcio

Milan: Gomez e Zapata nel mirino del Boca Juniors

I due difensori sudamericani potrebbero lasciare i rossoneri nel corso dell'estate

Cristian Zapata, difensore colombiano del Milan
Cristian Zapata, difensore colombiano del Milan ANSA

MILANO - In attesa di far partire il calciomercato in entrata (parametri zero già arrivati a parte), il Milan prova a combinare qualcosa in quello di uscita, piazzando in giro per il mondo gli elementi in esubero, quelli ormai fuori dal progetto tecnico di Gennaro Gattuso, o cedendo quei pezzi non fondamentali nello scacchiere del tecnico calabrese ma che potrebbero far guadagnare qualche soldo al club rossonero. E' il doppio caso di Gustavo Gomez e Cristian Zapata, entrambi difensori, entrambi sudamericani ed entrambi lontani dall'essere titolari nella formazione milanista. Il paraguaiano è stato vicinissimo all'addio al Milan già la scorsa estate e a gennaio, corteggiato dal Boca Juniors ma mai finito in Argentina a causa delle offerte troppo basse della società di Buenos Aires.

Nuova trattativa

Boca che oggi sembra tornato alla carica per il difensore del Milan, riallacciando i rapporti con la dirigenza rossonera, considerando anche che Gomez non ha praticamente mai giocato e che Gattuso non lo prende in considerazione neanche di fronte ad un'ecatombe di difensori. La novità, poi, è che il Boca Juniors ha chiesto al Milan informazioni anche su Cristian Zapata, altra riserva in rossonero ma che ha avuto diverse occasioni per scendere in campo in caso di assenza della coppia titolare Bonucci-Romagnoli. Il colombiano non è incedibile, anche se Gattuso fa un discreto affidamento su di lui e preferirebbe di gran lunga lasciar partire Gomez (su cui ha effettuato un sondaggio anche il Wolfsburg) rispetto all'ex stopper dell'Udinese; anche il Boca Juniors avrebbe nel paraguaiano la prima scelta poichè ritenuto più adatto alle caratteristiche del campionato argentino in cui è richiesto fisico e forza rispetto alla velocità. Il club di Buenos Aires dialoga col Milan, disponibile a trattare per entrambi i calciatori e con l'impressione che stavolta per almeno uno dei due la partenza verso l'Argentina possa diventare realtà.