21 novembre 2019
Aggiornato 12:00

Verstappen zittisce le critiche: miglior tempo. Ferrari fuori dal podio

Il baby olandese della Red Bull inizia davanti a tutti il weekend in cui è atteso a un pronto riscatto. Secondo Hamilton, Vettel è solo quarto nelle prime libere

La Red Bull di Max Verstappen in pista durante la prima sessione di prove libere del GP del Canada di F1 a Montreal
La Red Bull di Max Verstappen in pista durante la prima sessione di prove libere del GP del Canada di F1 a Montreal Red Bull

MONTREAL – Max Verstappen comincia con il piede giusto quel Gran Premio del Canada in cui ha un disperato bisogno di riscatto, dopo il deludente inizio di stagione: è lui, infatti, il più veloce nella prima sessione di prove libere del venerdì a Montreal, con appena 88 millesimi di vantaggio su Lewis Hamilton. Il leader del Mondiale (vincitore sei volte sul circuito intitolato a Gilles Villeneuve) può comunque sorridere, perché il suo miglior tempo è stato fatto segnare con le gomme ultrasoft, contro le più morbide hypersoft del baby olandese della Red Bull.

Gli inseguitori
L'altra Lattina di Daniel Ricciardo chiude al terzo posto, a due decimi dalla vetta. La prima delle Ferrari, invece, è quella di Sebastian Vettel, accreditata del quarto tempo, a meno di un decimo da Ricciardo, ottenuto in un giro lanciato sul finale con le gomme hypersoft. Quinto Valtteri Bottas, sulla seconda Mercedes, davanti all'altro ferrarista Kimi Raikkonen. Buon sesto tempo, a meno di sei decimi dalla testa della classifica, per la McLaren di Fernando Alonso, che questo weekend festeggia i suoi trecento Gran Premi in Formula 1. Si torna in pista alle ore 20 italiane (le 14 locali) per il secondo turno.