28 giugno 2017
Aggiornato 15:30
Calcio

L’Inter su Skriniar, ma i tifosi aspettano altro

I nerazzuri sono ad un passo dal difensore slovacco della Sampdoria, anche se il popolo interista sogna colpi assai diversi per regalare a Spalletti un organico competitivo

Milan Skriniar, difensore slovacco della Sampdoria
Milan Skriniar, difensore slovacco della Sampdoria (ANSA)

MILANO - La nuova Inter di Luciano Spalletti deve ancora nascere, perché, chiacchiere a parte, nessun obiettivo di mercato è stato al momento centrato. Da quando il gruppo Suning si è appropriato delle quote di maggioranza del club milanese, infatti, di nomi se ne sono fatti tanti, ma di fatti molti meno; si è infatti passati dalle assurdità legate a Messi, fino ad arrivare a Bernardeschi e Tolisso, passando per mezzo organico della Roma da trapiantare ad Appiano Gentile. Nulla di tutto ciò, anzi, l’Inter al momento si limita a valutare le cessioni, partendo da quella più eccellente (Perisic) per giungere agli esuberi da piazzare (e qui la lista sarebbe lunghissima). L’unico elemento veramente vicino a vestire la maglia nerazzurra è Milan Skriniar, difensore slovacco della Sampdoria che a Genova al suo primo anno di serie A si è ben comportato, crescendo moltissimo dopo un avvio stentato; Inter e Samp hanno dialogato a lungo e l’accordo per il trasferimento del calciatore a Milano è ormai ad un passo, con il ritorno di Ranocchia a Genova (auguri, tifosi blucerchiati) come parziale contropartita tecnica. Ma il tifoso interista, francamente, si aspetta decisamente qualcosa in più.