24 ottobre 2019
Aggiornato 04:30

La nuova Renault Rs17 ha un padrino d'eccezione: Alain Prost

L'ex pilota della Ferrari e quattro volte campione del mondo sarà consulente speciale del team francese in questa stagione, in cui punta a migliorare i deludenti risultati ottenuti l'anno scorso. Al volante Nico Hulkenberg e Jolyon Palmer

LONDRA – Continuano le presentazioni ufficiali delle monoposto di Formula 1 per la stagione 2017. Dopo la Williams e la Sauber oggi è toccato alla Renault che ha svelato la Rs17, la vettura con cui gareggeranno Nico Hulkenberg e Jolyon Palmer nella prossima stagione. La scuderia francese ha presentato la macchina realizzata nelle sedi di Enstone e Viry, con diretta sul suo sito ufficiale e alla presenza anche del quattro volte campione del mondo Alain Prost, che quest'anno avrà il ruolo di special advisor, ovvero consulente speciale. La scorsa stagione non è stata esaltante per il costruttore transalpino, che quest'anno punta dunque a superare il miglior risultato della scorsa stagione: un nono posto. «Felici per il lavoro fatto, soddisfatti per la coppia di piloti», con in testa il presidente Stoll, il management della Renault all'unisono descrive quanto fatto fino a questo momento per preparare l'esordio al prossimo Mondiale.

I pronostici dell'ex
Alain Prost invece, ai microfoni di Sky Sport, traccia le linee guida per la prossima stagione: «Il quinto posto può sembrare un po' ambizioso ma sembra anche realistico se vediamo che nella passata stagione la Force India ha chiuso al quarto e una squadra come Renault può starle vicino. Comunque è un bene avere un'ambizione, anche se realistica, perché sul piano del motore abbiamo fatto un grande passo in avanti». Infine l'ex ferrarista ha parlato dei suoi favoriti per il titolo mondiale: «Io non dico mai chi è il favorito, ma mi sembra normale che sia quello che ha vinto l'anno precedente. E quindi Mercedes che dovrebbe avere ancora un vantaggio, davanti alla Red Bull con il nuovo motore Renault».

(Fonte: Askanews)