16 dicembre 2019
Aggiornato 02:30
Calciomercato Milan

Vangioni, niente Siviglia: «Non è un’opzione per noi»

Il direttore sportivo del Siviglia Monchi rispedisce al mittente le voci su un possibile arrivo del mancino argentino del Milan nel club spagnolo. Un problema in più per Galliani e per Montella.

MILANO -  Brutte notizie per il Milan. Il tentativo disperato di Adriano Galliani di cedere a qualcuno, anche gratuitamente, uno dei pezzi forti del mercato estivo 2016, il laterale argentino Leonel Vangioni, rischia di fallire miseramente. Nelle ultime ore sembrava avesse preso corpo l’opzione Siviglia per l’ex Boca Junior, ipotesi avallata dallo stesso ad di Casa Milan che nella giornata di ieri aveva ammesso le uscite di Rodrigo Ely e dello stesso Vangioni.

Vangioni non interessa

Oggi purtroppo è arrivata la doccia fredda per la squadra rossonera. Intervenuto nel corso della conferenza stampa per la presentazione del nuovo acquisto Lenglet, il ds del Siviglia Monchi ha risposto anche ad una domanda relativa al possibile approdo del terzino del Milan in Andalusia e la risposta è stata lapidaria: «Non stiamo chiudendo per Vangioni, mi sorprende che si parli di lui. Non è un’opzione per noi».

Un brutto colpo per Galliani e soprattutto per Vincenzo Montella che in questo modo rischia di ritrovarsi sul groppone ancora a lungo il mancino argentino.