20 ottobre 2019
Aggiornato 18:00

Spartak Mosca su Luiz Adriano, il Milan spera

Nonostante le pessime prove offerte, il brasiliano sarebbe entrato nel mirino del club russo allenato dall’ex juventino Carrera

MILANO - Potrebbe esserci Massimo Carrera dietro il calciomercato invernale del Milan: già, perché l’ex vice di Antonio Conte alla Juventus ed ex difensore bianconero, è da quest’anno l’allenatore dello Spartak Mosca, capolista della serie A russa, una formazione che vorrebbe arrivare allo sprint finale per vincere lo scudetto a scapito dello Zenit San Pietroburgo con qualche rinforzo in più. Uno degli obiettivi del club sovietico è Luiz Adriano, centravanti brasiliano in uscita dal Milan: poco utilizzato e mai incisivo, l’attaccante rossonero gradirebbe la soluzione russa, gradirebbe rilanciarsi in una squadra capace di puntare su di lui dopo aver perso smalto nelle continue panchine milaniste. Certo, a giudicare le prestazioni dell’ex punta dello Shakthar Donestk verrebbe da chiedersi come mai una squadra in testa al suo campionato voglia puntare su un calciatore ormai svogliato e che pare aver staccato la spina dopo l’illusione dei milioni cinesi (una costante a Milanello, a quanto pare) mai arrivati lo scorso gennaio; ma tant’è, lo Spartak Mosca farà un tentativo e, qualora la trattativa si concretizzasse, il Milan avrebbe qualche soldino da investire in una campagna acquisti che, senza danaro proveniente dalla Cina (di nuovo….) rischia di essere a parametro zero come negli ultimi anni.