11 dicembre 2019
Aggiornato 08:30

Hamilton in fuga, Rosberg ha il fiato sul collo della Ferrari

Il campione del mondo in carica aumenta a sei decimi il vantaggio sul leader del Mondiale sul giro secco (in mezzo alle due Mercedes si infila anche Verstappen). E la Rossa di Raikkonen è a meno di un decimo da Nico

Lewis Hamilton in azione nelle prove libere a Sepang
Lewis Hamilton in azione nelle prove libere a Sepang Pirelli

SEPANG – È Lewis Hamilton il favorito d'obbligo per la pole position in Malesia, mentre il suo compagno di squadra Nico Rosberg sembra in crisi. Nella terza e ultima sessione di prove libere a Sepang, dedicata alla simulazione di qualifica, il campione del mondo in carica è stato nuovamente il più veloce, ma aumentando il suo vantaggio sul leader del Mondiale dai due decimi di ieri addirittura a sei. Il pilota tedesco, per giunta, si è fatto battere perfino dalla Red Bull di Max Verstappen, scivolando dal secondo al terzo posto. Vicinissima perfino la Ferrari di Kimi Raikkonen, che è giunta a meno di un decimo da Rosberg. Ottima anche la prestazione dell'altro ferrarista Sebastian Vettel, che nel suo secondo giro lanciato con le gomme morbide ha staccato un tempo ad appena due centesimi da quello di Iceman. Per Seb da registrare anche un testacoda all'ultima curva, in cui ha sfiorato la colonnina che segna l'ingresso dei box, ma conclusosi senza conseguenze.