25 giugno 2019
Aggiornato 05:00
Un'altra doppietta targata Mercedes

Rosberg, «vittoria speciale» a Monza e il primato in classifica si avvicina

Il poleman Lewis Hamilton sbaglia completamente la partenza e consegna su un piatto d'argento il successo, il primo nella sua carriera nel Gran Premio d'Italia, al compagno di squadra e rivale nella lotta per il Mondiale

Il podio del GP d'Italia: Nico Rosberg, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel
Il podio del GP d'Italia: Nico Rosberg, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel ( Pirelli )

MONZA – Vittoria in parata per Nico Rosberg nel Gran Premio d'Italia. Risalito dal secondo al primo posto già al via, non ha più mollato il comando della gara. La sua precisione di guida gli ha infatti consentito di fare il vuoto già dai primi giri, nonostante la sua strategia a una sola sosta lo avesse costretto a partire con le gomme morbide contro le più performanti supersoft degli inseguitori. «Questo è un giorno speciale per me, finalmente sono riuscito a vincere in Italia. Questo rende la mia giornata davvero fenomenale, grazie a tutti». È un Rosberg felice quello che parla dal podio di Monza, dove ha trionfato per la prima volta in carriera, omaggiando anche il pubblico locale con delle parole in italiano: «Tutto è stato deciso alla partenza dove sono riuscito a fare una grandissima partenza e questo mi ha permesso di vincere, anche perché ero sicuro che sarebbe stata la strategia vincente».

Hamilton alla rincorsa nel primo giro della gara
Hamilton alla rincorsa nel primo giro della gara (Pirelli)

Hamilton si gioca tutto al via
L'errore decisivo del leader del Mondiale, infatti, è arrivato proprio al via, quando ha fatto pattinare le gomme a tal punto da scivolare fino al sesto posto alla prima curva, compromettendo la sua gara. «Chiaramente ho perso la gara alla partenza, i miei ingegneri si sono preoccupati subito dopo per come ero partito quindi ho cercato di tranquillizzarli. Non ho ancora capito però cosa sia successo perché io ho fatto tutto come al solito». L'anglo-caraibico è riuscito poi a recuperare fino a chiudere a 15 secondi da Rosberg, ma ha dovuto cedere altri punti in classifica generale al suo compagno-rivale, che ora lo insegue a due sole lunghezze: «Anche se non sono stato bravo in partenza l'importante che sia stata una buona giornata per le Mercedes», la prende con filosofia il campione del mondo in carica. Infine anche Hamilton ha delle parole di elogio per il pubblico italiano: «Il pubblico di Monza è il migliore di tutto l'anno. Magari questi tifosi vorrebbero vedere anche la Ferrari coinvolta nella lotta al titolo, ma tra me e Rosberg sarà una bellissima battaglia fino alla fine».

(con fonte Askanews)