15 dicembre 2019
Aggiornato 22:00
Così la griglia di partenza a Hockenheim

Nessuno ferma Nico Rosberg: pole in casa. Red Bull davanti alle Ferrari

Neanche un problema elettronico al motore sul finale delle qualifiche riesce a frenare l'idolo locale, che stacca il miglior tempo in qualifica. Il suo compagno di squadra Lewis Hamilton sbaglia al tornante nel giro decisivo

Nico Rosberg in azione a Hockenheim
Nico Rosberg in azione a Hockenheim Pirelli

HOCKENHEIM – Il Gran Premio di Germania è tutto suo: dopo aver dominato ogni sessione di prove libere, Nico Rosberg si prende anche la pole position sul circuito di casa di Hockenheim, nonostante un piccolo problema elettronico al motore sul finale. Rosberg ha sopravanzato per poco più di un decimo il compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha tentato a sua volta di rendergli la vita difficile, pagando però un piccolo errore nell'ultimo e decisivo giro, quando ha bloccato le gomme al tornante. Dietro alle due Mercedes, che monopolizzano la prima fila a domicilio, si piazzano le due Red Bull, con Daniel Ricciardo davanti a Max Verstappen. Ancora una delusione in qualifica per le Ferrari, che non vanno oltre la terza fila, stavolta anche con Kimi Raikkonen davanti all'idolo locale Sebastian Vettel. Hamilton si consola però con la penalità scampata: per l'uscita dai box insicura nel corso dell'ultima sessione di prove libere, e l'incidente scampato di un soffio con Romain Grosjean, infatti, i commissari hanno deciso semplicemente di multare la squadra, senza arretrare il leader del Mondiale. Domani alle 14 il via della gara.