23 luglio 2019
Aggiornato 19:30

Gilardino: «Voglio essere determinante»

La Fiorentina ritrova un Gilardino cresciuto come uomo e come calciatore. Nessun problema sulla concorrenza e sulla panchina: «Fa crescere la squadra». Montella: «Cuadrado via solo se pagano clausola»

FIRENZE - «Torno dopo 3 anni come se fosse il primo giorno, c'è entusiasmo e emozione, per giocarmi il mio spazio». Così Alberto Gilardino presentato oggi a Firenze. «Ho ritrovato una Fiorentina diversa, a livello di centro sportivo e di club. E' stato un inizio di mercato turbolento. Ho avuto tante proposte, poi è uscita la Fiorentina». La Fiorentina ritrova un Gilardino cresciuto come uomo e come calciatore. Nessun problema sulla concorrenza e sulla panchina «fa bene alla squadra, è giusto che ci siano grandi giocatori in tutti i reparti. Gomez è un grande giocatore come Babacar e Cuadrado».

MI SENTO GIOVANE - Dell'esperienza cinese ricorda soprattutto le temperature: «giocare a calcio così è durissima. Poi quando mi sono abituato è andata bene. A Genova ero carichissimo perché era l'anno del Mondiale. Ho giocato infortunato pur di andare al Mondiale, poi è arrivata l'esclusione e mi è venuta voglia di cambiare». Il suo obiettivo immediato è trovare la condizione fisica. Per Genova si vedrà. Gilardino un novello Toni che a 33 anni ha vissuto una nuova giovinezza a Firenze? «Fisicamente sto bene, mi sento giovane anche se ho 33 anni. Vedremo. A Firenze ho lasciato il cuore. Intanto il mio obiettivo è segnare il 60esimo gol in maglia viola. Poi penseremo anche al 200esimo in serie A».

MONTELLA: CUADRADO VIA SOLO SE PAGANO CLAUSOLA - Chiunque voglia Juan Guillerme Cuadrado deve pagare la clausola rescissoria da 35 milioni di euro, non un centesimo di meno. E' questa la posizione della Fiorentina che, secondo l'emittente inglese «Sky Sports News», avrebbe anche rifiutato la proposta del Chelsea di inserire Salah come parziale contropartita. «Ho sentito che tutti i top team in Inghilterra lo vogliono e hanno ragione - commenta il compagno di squadra Micah Richards - Mi alleno con lui ogni giorno e ha tutto: tecnica, velocità, potenza, ritmo. Tutte caratteristiche che si adatterebbero alla Premier League». Ma Vincenzo Montella ritiene che il futuro di Cuadrado sia ancora in viola. «Nel suo contratto c'è una clausola rescissoria - sono le parole di Vincenzo Montella riportate dall'emittente inglese - e se un'altra squadra paga quella cifra, e lui è d'accordo, può andare via. Ma penso che rimarrà alla Fiorentina. La clausola ammonta a 35 milioni e solo per questa cifra è possibile ingaggiarlo, ma di questo con lui non ho parlato». Sul fatto che il Chelsea si sia fatto avanti, il tecnico gigliato fa spallucce: «probabile ma non lo so».