20 novembre 2019
Aggiornato 18:00

Ramì è del Milan

Lo ha comunicato la società rossonera sul proprio sito internet chiudendo definitivamente la querelle relativa al riscatto del difensore francese. La trattativa si è conclusa sulla base di 4,25 milioni al Valencia e pagamento in tre anni.

MILANO - Ramì è del Milan. Lo ha comunicato la società rossonera sul proprio sito internet chiudendo definitivamente la querelle relativa al riscatto del difensore francese. La trattativa, sulla base di 4,25 milioni al Valencia e pagamento in tre anni, aveva subito un brusco stop dopo la marcia indietro degli spagnoli. La cosa aveva fatto infuriare il giocatore che aveva ritwittato un messaggio di un tifoso contro il presidente spagnolo: «Grazie per dimostrare che Salvo è un pessimo presidente per il Valencia. Ti mando un abbraccio da Valencia e buona fortuna».
Oggi, finalmente, lo sblocco ed il comunicato della società rossonera.