24 giugno 2021
Aggiornato 14:00
Calcio

Ancelotti sollevato: Ronaldo è pronto per la Champions

Il fuoriclasse portoghese è pienamente recuperato e scenderà in campo anche per l'ultima giornata della Liga. Il tecnico italiano predica calma: «Preparerò qualcosa di speciale per la finale».

MADRID - Carlo Ancelotti può tirare un sospiro di sollievo: Cristiano Ronaldo recupera per l'ultima giornata di Liga, ma soprattutto per la finale di Champions. «Sta bene, è a disposizione e domani giocherà - annuncia il tecnico di Reggiolo -. E' stata una settimana positiva, dobbiamo avere la tranquillità necessaria per allenarci e prepararci bene, ma abbiamo recuperato tutti i giocatori, quindi va bene così». 

KHEDIRA O ILLARRAMENDI - Tra i giocatori recuperati c'è Khedira («ha bisogno di minuti ma può essere un'opzione per la finale») anche se per Lisbona, per sostituire lo squalificato Xabi Alonso, il favorito è Illarramendi perchè «ha qualità e capacità». 
Ancelotti ha già in testa come caricare la squadra: «farò vedere loro dei video che mostrano quello che abbiamo fatto fino ad ora. Preparerò qualcosa di speciale ma anche di breve perchè i giocatori non perdano la concentrazione». 

BILANCIO DOPO LA FINALE - A chi gli ricorda che, al termine della sua prima stagione, Mourinho si presentò con taccuino e appunti per rivendicare quanto fatto, Ancelotti sorride e rinvia ogni bilancio a dopo la finale di Lisbona «che tutto il mondo sta aspettando. Dopo dirò cosa penso del mio lavoro anche se non mi piace, perchè devono parlarne prima il club, poi i giocatori e quindi i media». 

BARCELLONA-ATLETICO MADRID - Per quanto riguarda Barcellona-Atletico Madrid che decide la Liga, «sarà una partita interessante, che vinca chi lo merita», si limita a dire Ancelotti che poi dà la sua “benedizione“ a Zidane: «è pronto per allenare qualsiasi squadra».