15 dicembre 2019
Aggiornato 08:00

Spurs e Heat prime finaliste di Conference

San Antonio schiaccia Portland e chiude la serie sul 4-1, così come i Miami Heat che affondano i Brooklyn Nets. Equilibrio nelle altre due semifinali dove Oklahoma e Washington conducono le rispettive serie su Clippers e Pacers per 3-2.

SAN ANTONIO - In Italia la grande attesa è tutta per lui, Marco Belinelli, guardia di san Antonio, protagonista di questi emozionantissimi playoff Nba. Stavolta l’azzurro non riesce a lasciare il segno, ma gli Spurs travolgono 104-82 Portland, chiudono la serie 4-1 e conquistano un posto nella finale della Western Conference. All'AT&T Center, con Parker fuori dopo 10' per infortunio, sono Kawhi Leonard e Danny Green, con 22 punti a testa, a trascinare San Antonio, col contributo dalla panchina di Mills (18 punti) oltre al solito Duncan (16 punti). Belinelli gioca una quindicina di minuti e chiude con 4 punti (1/5 dal campo con 0/1 da tre e 2/2 ai liberi), 5 rimbalzi e due assist. Per i Blazers doppie doppie di Aldridge (21 punti e 10 rimbalzi), Batum (10+12) e Lillard (17 punti e 10 assist). Prima finalista anche a Est: i bicampioni di Miami, per il quarto anno di fila, si giocheranno il titolo nella Conference. Decisiva la tripla di Allen (l'unica della sua partita su 7 tentativi, 13 punti complessivi per lui) che affonda Brooklyn 96-94, con gli Heat che archiviano la serie sul 4-1. Non deludono i Big Three (29 punti per James, 28 per Wade e 16 per Bosh) mentre ai Nets non bastano i 34 punti di Johnson, i 19 di Pierce e i 17 di Williams.

PLAYOFF NBA: THUNDER OK IN RIMONTA, INDIANA KO IN CASA - Washington e Oklahoma vincono gara 5 delle semifinali play-off portando la serie, rispettivamente con Indiana e Clippers, sul 3-2. Grande equilibrio e quinta sfida emozionante nella Western Conference con i Thunder che battono 105-104 Los Angeles in un testa a testa che i padroni di casa vincono grazie ai 38 punti di Russell Westbrook e ai 27 di Kevin Durant. Dall'altra parte ne fa 24 Griffin, si ferma a 19 Crawford. Nella Eastern Conference Indiana, invece, perde in casa con i Wizards che annullano il primo match point battendo i Pacers 102-79 e portandosi sul 3-2. Gortat (31) e Wall (27) i trascinatori.